Padova, Minelli: “Venire qui è stata la scelta giusta per me”

MINELLI PADOVA – Il nuovo portiere biancoscudato Stefano Minelli ha parlato a Calcio Padova TV: “Io per primo non mi aspettavo una partenza simile, perchè quando vieni da un periodo di inattività ci sono voglia ed entusiasmo, però devi riprendere le misure. Invece già con il Verona mi sono trovato molto bene, come se non fossi rimasto fermo nel girone d’andata. So però che adesso verrà il difficile. La ragione principale che mi ha spinto ad andare via da Brescia per la prima volta in carriera è stata la voglia di misurarmi, confrontarmi e crescere. Sono convinto che venire a Padova sia stata la scelta giusta per il prosieguo della mia carriera. Sono contento di aver trovato Merelli, mi ricordavo di lui dato che abbiamo giocato contro ai tempi della Primavera. Mi trovo molto bene anche con Favaro e con il preparatore Zancopè. Ho bisogno di un allenatore che mi faccia lavorare al 100%, andando a casa distrutto la sera. Mi può insegnare molto, posso migliorare tanto con lui. L’anno scorso ci siamo salvati l’ultima giornata, se non pareggiavamo ad Ascoli andavamo ai play-out e probabilmente retrocedevamo. Siamo consci che della classifica che abbiamo, dobbiamo impegnarci a scalare posizioni il prima possibile. Basta un filotto di risultati per riprendere anche quelle squadre che possono sembrare lontane”. Sulla Cremonese: “E’ un derby per me… Sappiamo di affrontare una formazione forte che è partita con ambizioni di vincere il campionato, e anche nel mercato di gennaio ha preso giocatori di categoria superiore come Caracciolo e Soddimo”.

Padova, Minelli: “Venire qui è stata la scelta giusta per me” ultima modifica: 2019-02-08T13:07:47+00:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.