Livorno, Murilo: “Il clima societario ci influenza. Forse per Spinelli e per me è tempo di andare altrove”

MURILO LIVORNO SPINELLI CLIMA – L’attaccante del Livorno Murilo ha parlato alla stampa brasiliana delle sue vicende calcistiche passate, presenti e future.

Questo il suo pensiero, riportato da Amaranta.it:

“Sono d’accordo con le misure adottate dal governo italiano per contrastare il Covid-19, ma mi lasciano dubbi quelle legate al calcio. Ci è voluto troppo tempo per fermare lo sport e ora si ricomincia, ma con i ragazzi in panchina in mascherina. Giocare in estate sarà qualcosa di totalmente nuovo, questa è una città anche molto umida e il caldo si farà sentire influendo anche sugli infortuni. Ho dovuto adattare il mio stile di gioco all’Italia e mi ha dato fastidio, ma se non lo fai non giochi: un mister di cui non farò il nome una volta ci ha detto di scendere in campo per lo 0-0. Il futuro qui è incerto perché Aldo Spinelli vuole vendere il club, le speculazioni appesantiscono il clima e noi in campo ne risentiamo. Forse il presidente ha fatto il suo tempo e per lui come per me è ora di fare nuove esperienze. Vincere due derby è stata un’emozione unica, non dimenticherò mai quando 3000 tifosi in motorino ci hanno scortato fino a Pisa. Con tutto il rispetto per le altre piazze, il calore che trasmette quella amaranto non ha eguali.”

Livorno, Murilo: “Il clima societario ci influenza. Forse per Spinelli e per me è tempo di andare altrove” ultima modifica: 2020-06-15T11:04:57+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.