Ninkovic: “Spero di ripagare la fiducia di Vivarini”

Ninkovic Ascoli

Nikola Ninkovic ha concesso un’intervista alla Gazzetta dello Sport, raccontando un po’ della sua storia personale e professionale, oltre a concentrarsi sul presente targato Ascoli.

“Nella prima parte di stagione non ho reso secondo le mie potenzialità, a causa di diversi problemi fisici che mi hanno limitato a livello di condizione e di prestazioni. La mia condizione attuale però è ottima, e punto a fare grandi cose nella seconda metà di stagione. La mia avventura calcistica è cominciata in Serbia nel Partizan, che è la squadra del mio cuore, con la quale ho esordito giovanissimo sia in campionato che in Champions League. In Italia ho ottenuto grandi soddisfazioni fin qui, giocare in uno dei campionati più belli e difficili del mondo è sicuramente una grande soddisfazione. Ricordo con piacere la rete siglata a Donnarumma in un Genoa-Milan 3-0. Mentre ricordo con meno nostalgia il breve periodo al Chievo, ed i primi mesi al Genoa, dove tra difficoltà con la lingua e pubalgia, ho avuto momenti non semplici. Ma pian piano sono riuscito a superarli”.

Su Vivarini, continua: ” È un grande allenatore, l’ho conosciuto ad Empoli e gli sono grato per avermi voluto fortemente ad Ascoli. Spero di ripagare la sua fiducia e quella dei tifosi con traguardi importanti”

Ninkovic: “Spero di ripagare la fiducia di Vivarini” ultima modifica: 2019-01-19T13:05:13+01:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.