Novara, Boscaglia: “Sappiamo esaltarci contro le grandi”

Dopo la sconfitta casalinga contro il Frosinone per il Novara è già tempo di riscatto in una partita contro il lanciatissimo Perugia di Cristian BucchiRoberto Boscaglia, tecnico degli azzurri, ha parlato in conferenza stampa: “Non ci sarà Faragò, ma chi giocherà al suo posto darà tutto, le squalifiche vanno messe in preventivo fin dall’inizio”.

Sulla crescita della squadra: “La concentrazione e l’attenzione sono migliorabili, negli allenamenti proviamo tutto ma la gara implica altre variabili”.

Sui troppi goal presi su palle inattive: “Sui calci piazzati le idee degli avversari vengono prima delle nostre, si può sempre migliorare”.

Sul Perugia, prossimo avversario: “Le nostre prove migliori sono arrivate contro avversari qualificati, sappiamo esaltarci contro le grandi, che giocano e fanno giocare. Il Perugia è una delle squadre più forti della B, hanno individualità di categoria e dovremo prestare attenzione”.

Su Galabinov e sul turnover in vista della Tim Cup:  “E’ un giocatore fisicamente devastante, stiamo lavorando per fargli sfruttare tutte le sue doti.  Abbiamo 3 partite in 7 giorni, ci sarà spazio per tutti ma è fondamentale gestire bene le risorse a disposizione”.

Novara, Boscaglia: “Sappiamo esaltarci contro le grandi” ultima modifica: 2016-11-25T11:43:20+00:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 19 anni, frequento la facoltà di Giurisprudenza (Federico II). Che dire di me: il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Sono felice di far parte di questa redazione che può aiutarmi a fare esperienza e mettere insieme i primi mattoncini del puzzle.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *