Novara-Entella: le ultime dai campi

novara-calcio-3
NOVARA – Moscati, Macheda, Golubovic e Sciaudone non saranno del match perchè bloccati dal Giudice Sportivo. Il tecnico si affiderà probabilmente al 3-5-2 con la coppia d’attacco composta dall’ex Sampdoria Sansone e dal bomber Puscas, nove reti dopo il suo arrivo lo scorso Gennaio. A centrocampo è ballottaggio tra Orlandi e Maracchi con lo spagnolo che parte favorito insieme a Ronaldo e Casarini. Sulle corsie esterne spazio per Dickmann a destra e Calderoni sulla corsia opposta. Dietro invece al posto di Golobuvic ci sarà Troest con Del Fabro e Chiosa.
ENTELLA – Il tecnico Volpe sceglierà il 3-5-2 per fronteggiare il Novara. In porta ci sarà Paroni e non Iacobucci mentre dietro ci saranno Belli, che si adatterà da centrale, Ceccarelli e Pellizzer. Sulla corsia destra Icardi con l’albanese Aliji sul versante opposto. Davanti alla difesa l’esperto Troiano con Ardizzone e Crimi. Sicuri del posto in attacco De Luca con La Mantia.
LE PROBABILI FORMAZIONI 
NOVARA (3-5-2): Montipò; Troest, Del Fabro, Chiosa; Dickmann, Casarini, Ronaldo, Orlandi, Calderoni; Sansone, Puscas. Allenatore: Di Carlo.
ENTELLA (3-5-2): Paroni; Belli, Ceccarelli, Pellizzer; Icardi, Ardizzone, Troiano, Crimi, Aliji; La Mantia, De Luca. Allenatore: Volpe.
Novara-Entella: le ultime dai campi ultima modifica: 2018-05-18T07:29:45+00:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 19 anni, frequento la facoltà di Giurisprudenza (Federico II). Che dire di me: il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Sono felice di far parte di questa redazione che può aiutarmi a fare esperienza e mettere insieme i primi mattoncini del puzzle.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *