Ascoli, Padoin: “Dimostrato di essere squadra superando i brutti momenti”

PADOIN ASCOLI – Simone Padoin, centrocampista dell’Ascoli, ha espresso il proprio parere in merito all’ultima stagione in maglia bianconera attraverso il proprio profilo Instagram:

“Questa foto è stata scattata nel pomeriggio del 29 giugno, eravamo in ritiro a poche ore dalla partita col Crotone – ha scritto Padoin via social -. Nessuno di noi poteva immaginare come sarebbe andata a finire la stagione, ma sapevamo che qualcosa dentro di noi era cambiato. Dentro di noi singolarmente, dentro di noi come collettivo. Da quel momento non c’è stato più neanche un mezzo atteggiamento sbagliato nè egoistico, ma tutto è stato finalizzato unicamente al gruppo. Ci siamo messi tutti nelle mani del nostro compagno a fianco, convinti più che mai che ad ogni nostro sforzo lui avrebbe ricambiato facendo altrettanto con noi. Questo significa essere SQUADRA!!! Con queste parole ho un solo obiettivo: ringraziare uno per uno i miei compagni, senza di loro non ce l’avrei fatta! L’intera annata è stata complicata, dopo il lockdown ancora di più: ma quei 32 giorni intercorsi tra il 29 giugno ed il 31 luglio (giorno della salvezza) sono stati il periodo più bello ed appagante dell’ultimo anno grazie alla mia Squadra, un periodo che pur tra mille difficoltà è stato ampiamente degno di essere vissuto. E tutto questo grazie a Voi, perché sentivo di far parte di qualcosa di più grande di me, che mi proteggeva, mi sorreggeva e non mi faceva mollare, grazie alla consapevolezza che insieme marciavamo verso un unico grande obiettivo!!! Il mio augurio è che per tutti noi (soprattutto per i compagni più giovani) questa turbolente annata sia stata motivo di insegnamenti: uno, che i momenti bui si possono superare, due, che superarli INSIEME AGLI ALTRI è più bello, più facile e regala maggiori soddisfazioni! Senza ombra di dubbio tutto questo ci ha reso giocatori ma soprattutto Uomini più forti e migliori! Ovviamente un sentito grazie a tutti coloro che ci hanno accompagnato in questo percorso, che avranno sofferto tanto quanto se non più di noi, non si può dimenticarvi! Buone vacanze ed un grande in bocca al lupo a tutti voi!!! Grazie ancora!!! Siete stati speciali!!!”.

Nato a Palermo nel 1996. Sin da bambino coltivo una passione immensa per il calcio e per tutto ciò che lo riguarda. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'Università degli Studi di Palermo. Studente in Televisione, Cinema e New Media alla IULM. Il sogno nel cassetto si chiama giornalismo sportivo. Redattore per Pianetaserieb.it dal 2017.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.