Padova, Minesso si presenta: “Chiamata inaspettata, ma arrivo con la stima dei tifosi”

Arrivato al Padova durante la corrente sessione di mercato, Mattia Minesso si presenta alla stampa e ai tifosi. L’ex Bassano Virtus, intervenuto durante la sua presentazione ha così dichiarato: “Sono due anni che venivo cercato dal Padova, adesso arrivo in una piazza importante con una consapevolezza maggiore rispetto a due anni fa: la stima che aveva il direttore la conoscevo, la chiamata è arrivata un po’ inaspettata. È vero che stavo trattando il rinnovo con il Vicenza, ma non ho mai dato la parola alla società. Avevo avuto due infortuni importanti e credo che avessi avuto bisogno di giocare. La società mi mandò in prestito ad Andria. Sono felice che sia ripartito il Bassano, sono molto felice per i miei ex tifosi che avranno ancora una squadra da tifare. Fare il Falzerano per il Padova? L’idea potrebbe essere quella è magari ci lavoreremo assieme al mister. Rosso? Abbiamo appreso la notizia dai giornali, non credo che ci abbia destabilizzato, quando accadono eventi del genere è chiaro che sono cose particolari. Conosco Cappelletti, Madonna, Candido e Contessa perché sono stati miei compagni di squadra. Credo di arrivare qui con la stima dei tifosi, come mi è stato detto da tanti che mi hanno chiamato

Padova, Minesso si presenta: “Chiamata inaspettata, ma arrivo con la stima dei tifosi” ultima modifica: 2018-07-05T11:54:04+02:00 da Giacomo Principato
20 anni. (Aspirante) giornalista sportivo. Vive in quel di Siena, viaggia assiduamente ma solo con la mente. Dipendente dal mondo calcistico, indipendentemente dalla categoria. Interviste su interviste, ma sa fare anche altro. Collaboro anche su TuttoC e per il Siena Club Fedelissimi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.