Lecce, presentati Paganini e Listowski: “Tanto entusiasmo per questa sfida”

PAGANINI LISTOWSKI LECCE – Giornata di presentazioni in casa Lecce: i salentini hanno infatti annunciato alla stampa i due nuovi acquisti Luca Paganini, esterno giunto dal Frosinone e Marcin Listowski, centrocampista polacco prelevato dal Pogon Stettino. Queste le dichiarazioni rilasciate da parte dei protagonisti diffuse da PianetaLecce.it:

PAGANINI – “Per me è un’esperienza nuova, porto tanto entusiasmo e voglia di fare bene. In pochi giorni ho ricevuto un’ottima accoglienza, mi sono trovato bene sin da subito. I risultati arriveranno con il lavoro, stiamo costruendo un progetto nuovo e ambizioso. Siamo pronti a fare il bene del Lecce. Questa è una piazza importante, ho scelto subito di venire qui, non ci ho pensato molto. Negli anni ho sempre fatto più ruoli, ho giocato nei tre a centrocampo, ho fatto anche l’attaccante esterno e mi sono trovato a fare il terzino. Mi riesco ad adattare bene in molti ruoli, con l’aiuto del mister troveremo la posizione che più si adegua alle mie caratteristiche. Qualsiasi sia la sua decisione sul mio ruolo sono pronto ad apprendere. Con il Frosinone è stata una esperienza bellissima ma come tutti i cicli anche questa esperienza aveva una fine. Ricorso la finale in C contro il Lecce, al di là del risultato fu una partita bellissima, la porto nel cuore e nella memoria come tutti i ricordi. Adesso però sono un giocatore del Lecce e sono concentrato solo sul Lecce, le cose che ho fatto lì le porto con me stesso ma voglio pensare solo al futuro. La serie B è difficile, non c’è nulla di scontato, anche le partite facili hanno incognite. È un campionato lunghissimo, ci saranno tante partite e sarà importante mantenere costanza durante l’anno. Ci saranno alti e bassi ma è importante mantenere i nervi saldi“.

LISTOWSKI – “Ho avuto un’impressione molto positiva sia della squadra che dell’allenatore, ho trovato molta qualità nel gruppo, mi sono sentito subito a casa. Conosco il campionato italiano, ho parlato con i miei connazionali Walukiewicz del Cagliari e Dziczek della Salernitana. So che in Italia si trovano bene. Ruolo? Ho già giocato nel 4-3-3, non mi lego ad un ruolo in particolare ma mi metterò a disposizione del mister. So che mi aspetta un duro lavoro, perché il lavoro sulla tattica in Italia è diverso rispetto a quello che facevo in Polonia. Cercherò di fare del mio meglio per adattarmi. Non mi piace parlare di me, preferisco fare i fatti, voglio dare il massimo per fare contenti la squadra, l’allenatore, la società e i tifosi. Spero che il Lecce possa rappresentare una occasione importante per migliorare e provare a raggiungere la nazionale maggiore“.

CORVINO – “Questo è un momento difficile che sta attraversando il nostro calcio, nel bel mezzo di una pandemia, ma nonostante tutto questo calciomercato sta arrivando alla fine fra tante difficoltà. Mancano 15 giorni che sono ancora tanti, tenendo conto che la maggior parte delle operazioni si fa sempre verso la fine. Noi come Lecce, pur tra tante difficoltà, stiamo riuscendo a mettere le pedine giuste nei ruoli dove avvertivamo maggiormente l’esigenza, per mettere il mister nelle condizioni migliori per lavorare. Sono due calciatori che che rispecchiano il nostro input iniziale, rappresentano il giusto mix nel gruppo che andrà a comporre la rosa della squadra, ovvero calciatori con consolidate basi come Paganini e giovani con potenzialità importanti alla luce di quello che hanno dimostrato come Listkowski. Alle spalle di Listkowski c’è un excursus importante, viene da 120 partite fra serie A e serie B polacca. Ha fatto la trafila di tutte la nazionali giovanili polacche e nell’under 21 anche nelle ultime apparizioni è stato un titolare. Paganini ha firmato un contratto di due anni con opzione di rinnovo“.

Lecce, presentati Paganini e Listowski: “Tanto entusiasmo per questa sfida” ultima modifica: 2020-09-18T12:44:02+02:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.