Brescia, Perinetti: “Stiamo cercando di recuperare tutti i giocatori. Operazione Tonali condotta in modo eccelso”

perinetti

PERINETTI BRESCIA TONALI – Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Brescia, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di TMW soffermandosi su diversi temi: dall’emergenza sanitaria, fino agli obiettivi delle Rondinelle ed all’affare Tonali al Milan. Queste le sue parole:

“Le positività al Covid? Noi cerchiamo di applicare in maniera rigida il protocollo, invitiamo poi il gruppo squadra ad un senso di responsabilità che è la cosa più importante. Come può continuare il campionato? Accettando la situazione emergenziale. Ogni società prima o poi avrà problemi relativi alle positività. L’importante andare avanti e poi fare un punto a fine girone d’andata. L’augurio è di finire comunque il campionato. Annullare tutto sembra la soluzione più semplice. Ma comporterebbe conseguenze dal punto di vista gestionale ed economico. Bisogna cercare con buona volontà di andare avanti con senso di responsabilità”.

“Stiamo cercando di recuperare tutti i giocatori per giocarci le nostre possibilità ed essere competitivi al massimo grazie anche al lavoro di Diego Lopez che è arrivato da poco. Il pronostico ci vede tra le più accreditate. La B è il campionato più imprevedibile che ci sia. Sarà un torneo tutto da godere. L’Empoli sembra aver trovato la quadratura. Ci siamo noi, le altre retrocesse, il Monza e poi c’è sempre la sorpresa”.

“Affare Tonali? Un’operazione condotta in maniera eccelsa dal Presidente Cellino con Maldini. Ha iniziato in ritardo, il suo inserimento fa parte del percorso. Saprà inserirsi nel mondo Milan, ha volontà e qualità”.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.