Perinetti: “La B è indecifrabile. Sono incuriosito da Zanetti. Giovani? Mi piace Scamacca”

perinetti

PERINETTI SERIE B – Il Corriere dello Sport ha intervistato tra i quattro esperti di B, anche il direttore Giorgio Perinetti. Ecco le sue parole:

“C’è più equilibrio, ma la B è indecifrabile e c’è incertezza. Come testimoniano le false partenze di Frosinone e Cremonese. Qualcosa in più si capirà nelle prossime 4 gare. Per arrivare in fondo servono costanza e freschezza. Per ora mi piace molto il Crotone, che cerca i risultati attraverso il gioco, ha equilibrio con un centrocampo forte e attaccanti concreti. Il Benevento è tosto, determinato e concreto. Ma anche l’Empoli sarà protagonista. Tra i tecnici, sono incuriosito da Zanetti. Italiano verrà fuori. Se Ventura riesce a mettere in pratica le sue idee, diventa il favorito. Baroni è un tecnico pratico e riprenderà la Cremonese. Nesta deve calarsi nella nuova realtà e farla maturare, in fretta però. Tra i giovani l’anno scorso mi aveva colpito Castrovilli. Quest’anno punto su Scamacca”.

Perinetti: “La B è indecifrabile. Sono incuriosito da Zanetti. Giovani? Mi piace Scamacca” ultima modifica: 2019-10-17T10:34:50+02:00 da Pasquale Ucciero
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Questo sport è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.