Pescara, Legrottaglie: “Siamo stati troppo discontinui in questa stagione. A Cremona dovremo essere furbi ed intelligenti”

PESCARA LEGROTTAGLIE CREMONESE – In vista dell’impegno contro la Cremonese dello “ZiniNicola Legrottaglie, tecnico del Pescara, si è presentato in sala stampa per presentare il match contro i grigiorossi. Eccone un estratto diffuso da PescaraSport24.com:

“Dovremo essere molto furbi e intelligenti, è una gara decisiva per il nostro obiettivo. Il sistema di gioco non cambierà. Devo solo decidere gli interpreti. A Cremona servirà una prestazione intelligente sulla falsa riga di quella offerta con l’Empoli. La Cremonese è strutturata fisicamente e di grandissima qualità tecnica. Sono stagioni particolari. Si giocano molto. Col pareggio ci avvicineremmo sensibilmente all’obiettivo salvezza. E se la dovessimo vincere… io sono un ottimista per natura. Io voglio vedere solo cose positive, non penso alla negatività. Purtroppo siamo stati troppo discontinui in questo campionato. Nelle ultime tre partite ho visto invece continuità nel progetto tattico e non, purtroppo, nei risultati. Ogni partita è un’occasione per arrivare il più presto possibile all’obiettivo previsto. La nostra testa è focalizzata alla salvezza. Sono tutte finali da qui alla fine. Fare risultato a Cremona vorrebbe dire essere un po’ più tranquilli. Sarà una gara decisiva per la salvezza”.

“Clemenza lo considero un titolare, Galano è fondamentale ma può anche cominciare dalla panchina. Non sarebbe un dramma, ci sono confronti ravvicinati. Riposerà uno tra Drudi e Scognamiglio. Palmiero deve farsi trovare pronto, avrà la sua chance: in mezzo, in questo momento, abbiamo trovato il nostro equilibrio”.

Pescara, Legrottaglie: “Siamo stati troppo discontinui in questa stagione. A Cremona dovremo essere furbi ed intelligenti” ultima modifica: 2020-07-02T20:33:50+02:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.