Pescara, Pillon: “Voglio vedere i miei giocatori con la stessa cattiveria della Juventus”

Tempo di conferenza stampa per mister Pillon, alla vigilia del match dell’Adriatico contro il Cosenza. Queste le sue dichiarazioni: “Campagnaro non recupera. Spero di riaverlo alla ripresa assieme a Brugman. Neanche Kanoute‘ sarà convocato, non è al meglio. Abbiamo due moduli di gioco collaudati  da poter utilizzare, ma non vi dico quale per domani. Se dovessi optare per il 4-3-3 Monachello farà il centrale d’attacco. Perrotta o Bettella come  terzino, per via dell’assenza di Del Grosso e della non perfetta condizione di Pinto. Antonucci è stato penalizzato dal modulo, ma è un giocatore importante per noi anche se sta trovando poco minutaggio. Melegoni potrebbe essere in ballottaggio con Crecco, che comunque sta facendo benissimo. Il Cosenza è una grande squadra che nel mercato di Gennaio si è rinforzata tantissimo. Noi però vogliamo riscattarci dopo la caduta di Cittadella. Voglio vedere i miei ragazzi mangiare l’avversario come ha fatto la Juventus in Champions League. Braglia è un ottimo allenatore, i numeri e la sua esperienza parlano per lui. Ci danno dei “vecchi”, ma stiamo dimostrando di poter ancora dare molto al calcio.”

Pescara, Pillon: “Voglio vedere i miei giocatori con la stessa cattiveria della Juventus” ultima modifica: 2019-03-14T15:01:59+02:00 da Nicola Cosentino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.