Pisa, Masucci: “Battuti da un grande Empoli. Ripartiamo dalla prestazione”

E’ tanta l’amarezza per il Pisa che, dopo aver tenuto testa per novanta minuti al nuovo Empoli di Pasquale Marino, a tratti anche dominando, subisce la beffa nei minuti di recupero. Così Gaetano Masucci nel post partita: “L’Empoli è una grande squadra con obbiettivi totalmente diversi dai nostri ma, in campo, credo non si siano viste differenze. Dobbiamo curare maggiormente l’aspetto della concentrazione ed esser bravi a rimanere in partita fino al triplice fischio finale. Sono già troppi i goal subiti nei minuti finali in questa stagione. Il goal è stato frutto di un colpo puramente istintivo, ho pensato di fare il pallonetto e fortunatamente è andata bene. Non mi piace parlare di arbitri -continua Masucci per sestaporta.newsanche se credo che il signor Volpi abbia commesso qualche errore di troppo nella mezz’ora finale. Ci manca qualche episodio favorevole a nostro favore, cercheremo di rifarci già sabato contro il Venezia in quella che si prospetta essere una battaglia. Cosa posso dire a Fabbri? Non deve preoccuparsi per l’errore. E’ un ragazzo giovane e di talento, farà grandi cose.

Pisa, Masucci: “Battuti da un grande Empoli. Ripartiamo dalla prestazione” ultima modifica: 2020-02-17T15:40:54+02:00 da Demetrio Oriolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.