Pordenone, di che colore si tingerà il futuro di Pobega? Le ipotesi al vaglio

POBEGA PORDENONE – La prima stagione in Serie B di Tommaso Pobega, ad oggi, è sicuramente positiva. Il centrocampista ha dimostrato di saper essere una risorsa in entrambe le fasi, grazie alle ottime qualità tecniche che, abbinate a conoscenza del gioco e disponibilità al sacrificio, rendono il classe ’99 una risorsa per il Pordenone. Il club del presidente Lovisa l’ha prelevato dal Milan con la formula del prestito con diritto di riscatto, motivo per il quale il grande colpo in estate non può che essere un’ipotesi concreta. Eventualità che ha già messo in preallarme i dirigenti del Milan, che valutano di esercitare l’opzione di controriscatto a loro favore. Molto inciderà l’effettiva attuazione della politica dei giovani che il club rossonero pare essere intenzionato ad attuare. Non finisce qui, perché, racconta “La Gazzetta dello Sport“, il Benevento studia con interesse il ragazzo.

Classe '96, Laureato Magistrale in Economia Aziendale con una tesi sulla Corporate Governance delle società calcistiche, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta pare sia stata "Gol" invece di papà o mamma. Quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.