Il rinvio del match con l’Entella, il punto di vista in casa Ascoli

Dopo i fatti che hanno colpito il Centro Italia, si è deciso di rinviare la partita tra Ascoli e Entella, a tal proposito si è espresso il capitano bianconero Gigi Giorgi. Ecco le sue parole raccolte dal sito ufficiale del Picchio:

“Noi chiaramente avevamo preparato la partita con l’Entella come se fosse sicura la disputa della gara; siamo reduci da una settimana complicata perché non siamo stati così tranquilli, sono tuttora giorni particolari per tutto quello che il territorio sta vivendo. Anche a Grottammare, dove risediamo attualmente quasi tutti, le scosse si sentono, ma sono più attenuate; si riposa ma c’è pur sempre una situazione di disagio. Credo che il rinvio fosse inevitabile e la decisione di posticipare la gara è funzionale al ripristino di una situazione di normalità. Per l’emergenza che sta vivendo il territorio ascolano non sarebbe stato logico sottrarre le forze dell’ordine a situazioni più urgenti di una partita. Le persone devono venire allo stadio per rilassarsi e devono essere tranquille, in questo momento purtroppo la serenità manca a tutti. Vedere la paura nei visi delle persone è quello che mi resterà in mente per sempre, la sensazione di essere inermi di fronte ad un evento del genere. E’ una situazione che fa riflettere tanto e che fa capire, se mai ce ne fosse bisogno, che le cose importanti della vita sono la famiglia e la casa. Noi abbiamo avuto la fortuna di poterci spostare a Grottammare, ma c’è tanta gente che vive in grande difficoltà, penso all’operaio che, terremoto o no, la mattina si deve alzare presto ugualmente per andare a lavorare, anche se non ha chiuso occhio. Il pensiero va a queste persone e mi auguro che il calcio possa aiutare tutti a tornare prima possibile alla normalità”.

Fonte: Ascolipicchio.com

Il rinvio del match con l’Entella, il punto di vista in casa Ascoli ultima modifica: 2016-11-06T10:21:22+00:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 20 anni. Studio Scienze della Comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *