Venezia, Scibilia: “Dobbiamo essere lungimiranti, prendere atto che sarà lunga e purtroppo i dati lo stanno confermando”

SCIBILIA DICHIARAZIONI – Il direttore generale del Venezia Dante Scibilia ha ribadito forte e chiaro il concetto di “stare a casa”. Il dirigente aracioneroverde ha parlato a Il Corriere del Veneto in cui ha ribadito la sua posizione e, di conseguenza, quella del Venezia: “Finché non ci saranno le condizioni per garantire la salute dei giocatori, dei fisioterapisti dei magazzinieri e dei loro familiari al pari di tutti gli altri lavoratori, non riprenderemo gli allenamenti collettivi. Le vite delle persone non possono avere un prezzo, oggi gli interessi economici vengono dopo. Dobbiamo essere lungimiranti, prendere atto che sarà lunga e purtroppo i dati lo stanno confermando. È giusto provare a fare previsioni ma dobbiamo essere consapevoli che sono poco attendibili e che non si può piegare il virus ai propri desiderata, va combattuto con comportanti virtuosi e va rispettato, non sfidato. Il calcio non so se lo abbia capito nonostante gli errori già commessi: si deve scegliere da che parte stare, da quella del virus o da quella della salute… non ci sono altre posizioni. Litigare non serve ad accorciare i tempi della pandemia.”

Venezia, Scibilia: “Dobbiamo essere lungimiranti, prendere atto che sarà lunga e purtroppo i dati lo stanno confermando” ultima modifica: 2020-03-25T14:08:45+02:00 da Gianluca Cristofori

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.