Cremonese, Soddimo: “Quando si cambia allenatore è colpa di tutti. Ora rialziamoci”

Cremonese

SODDIMO CREMONESE COLPA – I microfoni di DAZN hanno intercettato a caldo Danilo Soddimo, marcatore del definitivo 1-1, dopo il triplice fischio di Empoli-Cremonese.

“Eravamo in albergo e un uccellino si è schiantato sulla finestra e io sono riuscito a rianimarlo e farlo volare. Avevo detto a Deli che se ci fossi riuscito oggi avrei segnato e avremmo vinto, invece raccogliamo solo un punto. Abbiamo preparato bene la partita, conoscevamo le loro doti nel palleggio e abbiamo cercato di spingerli verso l’esterno. Eravamo bassi, ma quando ripartivamo facevamo loro male e credo abbiamo avuto nel complesso più occasioni. Quando l’Empoli si è trovato con l’uomo in più ha avuto frenesia di vincere e questo ci ha aiutato a far emergere i nostri valori. Questo gol lo dedico al figlio di Terranova, Paolo Matias, nato stamattina. Quando un allenatore viene esonerato la sconfitta è di tutti, lui è il primo a pagare. Mister Baroni ci ha spronato molto e abbiamo lavorato bene in queste due settimane. La Serie B è appena iniziata, noi dobbiamo rimetterci in carreggiata facendo più punti possibili.”

Cremonese, Soddimo: “Quando si cambia allenatore è colpa di tutti. Ora rialziamoci” ultima modifica: 2019-10-20T23:02:03+01:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.