Sodinha: “Voglio tornare a giocare, ho sbagliato a ritirarmi”

Una notizia di quelle che toccano il cuore, che cambiano le giornate. Non sappiamo come ulteriormente definire la decisione di Felipe Sodinha, al secolo Felipe Monteiro Diogo, di tornare a giocare a calcio dopo la decisione presa lo scorso inverno di ritirarsi a soli 27 anni. Ai microfoni di Gianlucadimarzio.com, il centrocampista brasiliano (non vogliamo più definirlo ex) ha così commentato questa decisione: “Non riesco più a stare lontano dal mondo del calcio. Piango per la scelta che ho fatto e gli errori commessi, ho sbagliato a ritirarmi. Adesso voglio tornare, Dio mi ha indicato la strada: non giocherò più a calcio per me, ma per tutta la gente che ha bisogno di aiuto e che mi vuole bene. Nel mio Paese, il Brasile, c’è gente che muore di freddo e fame, ho deciso di dare una mano a tutti loro. Italia? Tornerei volentieri”.

Sodinha: “Voglio tornare a giocare, ho sbagliato a ritirarmi” ultima modifica: 2016-09-22T10:55:38+00:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *