Entella-Frosinone, ecco tutti i numeri della gara

STATISTICHE ENTELLA FROSINONE – Il Frosinone torna 16 mesi dopo sul sintetico di Chiavari e dovrà farlo con l’atteggiamento da battaglia. Il Comunale della cittadina, corsi e ricorsi storici, dette il là alla corsa per la promozione nella stagione 2017-’18. Fu Dionisi a risolvere la pratica dopo un rigore sbagliato. Ma nei due precedenti impegni i canarini non avevano mai ottenuto punti. Sconfitti nella stagione 2014-’15 (1-0, rete di Costa Ferreira) e sconfitti nella stagione 2016-‘17 (rocambolesco 2-1 maturato tra il 90’ e il 95’ dopo il vantaggio in avvio firmato ancora da Dionisi). A Frosinone, nella gara di andata sempre della stagione 2016-‘17, finì 3-3 (doppietta di Dionisi, gol di Daniel Ciofani e tripletta di Sforzini in un’alternanza da infarto) con un lungo strascico di polemiche. Terminò invece 4-3 per il Frosinone (doppiette di Ciano e Daniel Ciofani, reti di De Luca, Diaw e La Mantia per i liguri) la gara di andata della stagione 2017-’18. Dionisi con tre reti nei confronti mette nel mirino i liguri.
I TECNICI – Alessandro Nesta e Roberto Boscaglia non si sono mai incontrati da avversari. Per Nesta sarà la prima volta contro la Virtus Entella. Per il trainer gelese, Seminatore d’oro per la serie C2 alla guida del Trapani, la gara di sabato sarà la settima contro i giallazzurri. Il bilancio è composto da due successi di Boscaglia, due vittorie del Frosinone e un pareggio. Nel dettaglio: vittoria alla guida del Trapani (2-1 al Comunale di Frosinone) nella stagione 2011-’12, vittoria ancora col Trapani (3-1 nella gara di ritorno del campionato 2014-2015 della stagione di B) e vittoria alla guida del Novara (3-2 nella gara di ritorno della stagione 2016-2017 al Comunale). Il Frosinone invece ha battuto il Trapani di Boscaglia nella stagione di serie B 2014-2015 (4-1 al Comunale) e 2-1 il Novara nella gara di andata del campionato di serie B 2016-2017 in Piemonte. L’unico pareggio nel campionato di Prima Divisione di Lega Pro (2-2 a Trapani, con gol in pieno recupero di Artistico su punizione).
GLI EX – Sono due e tutti sulla sponda del Frosinone. Il portiere Iacobucci ha militato nella formazione ligure dalla stagione 2015 al 2018, anno della retrocessione in Lega Pro. Per Francesco Zampano, esperienza sul Golfo del Tigullio dal 2011 al 2013. Da quella esperienza spiccò il volo per il calcio ai piani superiori.
LE STATISTICHE – Dopo la seconda gara di campionato, Maiello è al primo posto nei passaggi: ben 164. Nella classifica ci sono anche Brighenti, Beghetto e Ariaudo. Ciano dopo due partite ha rimediato altrettanti cartellini gialli ma è il recordman di calci d’angolo, ben 11. Prima espulsione per il Frosinone, è di Brighenti. Quindi il capitolo cross: il capolista è Beghetto con 29 di cui 1 decisivo per la rete della vittoria realizzata da Paganini. Il difensore dell’Entella, Marco Chiosa, per ora è il recordman di disimpegni: sono 19.
ENTELLA REVOLUTION – Sono stati ben 14 gli acquisti al mercato estivo da parte del tandem Gozzi-Superbi per questo ritorno in serie B. Addirittura 23 se si considerano anche gli acquisti per il settore giovanile. Colpi grossi Sala dal Sassuolo, Coulibaly dall’Udinese e Schenetti dal Cittadella. I liguri hanno collezionato anche un piccolo record: hanno vinto le prime due giornate di campionato col minimo sforzo (1-0). Due reti per la vetta della classifica. C’è un precedente però: nella stagione 2016-’17 i liguri nelle prime 5 partite erano in zona playoff, con 8 punti. Nella prima stagione di B invece furono 2,3 i punti nelle prime 5 gare. Dopo 2 gare nel campionato 2017-‘018 i liguri avevano invece 1 punto.
GOL E PRESENZE – Paganini deve battere il proprio record di reti realizzate in serie B con la maglia del Frosinone che è di 4 gol nella stagione 2014-’15, quella della prima promozione in serie A. Sulla sponda del Frosinone il cannoniere per quanto riguarda la sua esperienza in serie B è Dionisi con 88 reti, l’attaccante va verso la gara numero 250 in B. Ciano cerca la rete numero 75 in B ed anche lui la gara numero 250 sempre tra i Cadetti. Pellizzer, centrale di difesa dei liguri, ha tagliato il traguardo delle 246 in B. Tra i liguri il bomber indiscusso per quanto riguarda solo il campionato di B è Mancosu (ex Trapani, Bologna e Impact) con 37 reti, di cui 36 col Trapani e 1 con l’Entella. Tornando alle partite giocate in B, Krajnc cerca la gara numero 90 e soprattutto il ritorno in campo in una partita ufficiale.

Fonte: frosinonecalciomagazine.com

Entella-Frosinone, ecco tutti i numeri della gara ultima modifica: 2019-09-14T09:47:04+02:00 da Alessio D'Errico
Classe '96. "Pallonaro" a tuttotondo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.