Salernitana, Mauri: “Io ds? Sarei pronto. Lotito vuole la Serie A”

STEFANO MAURI SALERNITANA – Un passato da calciatore, tra le altre, della Lazio; un presente da dirigente e opinionista. Stefano Mauri, intervistato da Radio Alfa, ha toccato vari punti, tra cui un possibile retroscena sul suo futuro. Ecco quanto raccolto dai colleghi di Salernitananews.it: “Il sottoscritto come direttore sportivo della Salernitana? Sarei pronto e disponibile. Bisogna capire se Lotito si ricorda ancora del mio numero di telefono. In passato ho avuto modo di parlare anche con Fabiani, ma non ho fatto nulla di più di una semplice chiacchiera“. Sulla stagione in corso: “Credo che sia stata un’annata particolare. Almeno all’inizio si pensava che la Salernitana potesse raggiungere i play-off e chissà, proprio in questo periodo, lottare per la promozione in Serie A tramite i play-off. La squadra, invece sta facendo fatica, ad eccezione di sabato“. Su Lotito: “Il presidente lo conosco da tantissimo tempo. Sono arrivato alla Lazio nel gennaio 2006 e ho vissuto undici anni della mia carriera a Roma. Sicuramente quello attuale è un momento particolare per lui, in quanto sia Lazio che Salernitana non stanno attraversando un gran periodo di forma; sta cercando di trarre il massimo da tutte le situazioni in cui si trova. Del resto, non dimentichiamo che acquistò la Lazio in un momento drammatico, portando la formazione biancoceleste dallo spettro della retrocessione al far vincere, nel corso degli anni, tre volte la Coppa Italia, Supercoppe e allestendo formazioni in grado di lottare per un posto in Champions, a volte non riuscendoci, in altre sì. Lo stesso sta facendo alla Salernitana. Il presidente è una persona molto attenta ai conti. Ogni anno ci sono società che falliscono. Riesce sempre ad ottenere ciò che vuole e a raggiungere l’obiettivo che si prefigge. Sono convinto che vorrà portare la Salernitana in A. È vero, c’è il nodo multiproprietà, ma sono convinto che sarà un problema che si porrà quando porterà i granata in massima serie”.

Salernitana, Mauri: “Io ds? Sarei pronto. Lotito vuole la Serie A” ultima modifica: 2019-04-15T22:57:30+02:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.