Ternana, Ranucci: “Dimettermi sarebbe la cosa più stupida. Salvezza? Difficile ma non impossibile””

Ranucci

Stefano Ranucci, presidente della Ternana, intercettato da “Il Messaggero” ha voluto mettere a tacere alcune voci che lo riguardano o, com’è giusto dire adesso, riguardavano: “Le mie dimissioni? Notizia assolutamente infondata. Dimettermi adesso sarebbe la cosa più stupida da fare. Sono qui per dare il mio contribuito e lavorerò al massimo per cercare di risolvere questa situazione. Nonostante la classifica non ci sorrida, la società c’è, lo dimostra il fatto che Bandecchi voglia metterci la faccia. Mancano ancora 16 partite da giocare, sappiamo che sarà difficile compiere per il secondo anno consecutivo il miracolo salvezza, ma vogliamo provarci, nulla è impossibile. Servirà determinazione abbinata a tanta umiltà“.

Ternana, Ranucci: “Dimettermi sarebbe la cosa più stupida. Salvezza? Difficile ma non impossibile”” ultima modifica: 2018-02-13T12:17:00+00:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *