Pordenone, Tesser: “SPAL seria candidata alla promozione ma vogliamo esordire al meglio al Teghil”

TESSER PORDENONE SPAL – Attilio Tesser, allenatore del Pordenone, si è recato in sala stampa alla vigilia del match interno contro la SPAL che vedrà la compagine friulana esordire allo Stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro. Queste le dichiarazioni del trainer neroverde diffuse dal sito ufficiale della società:

“Debuttiamo a Lignano, nostra nuova casa. Uno stadio e un ambiente molto bello, un terreno di gioco appena fatto. Abbiamo fiducia e buone intenzioni: vogliamo iniziare al meglio questa nuova esperienza”.

“Affronteremo una squadra decisamente forte, scesa dalla A e candidata alla promozione. Ha confermato molti dei propri elementi migliori e sarà sicuramente un test impegnativo. Noi però dobbiamo guardare in casa nostra in primis. Siamo reduci da due buoni pareggi, ora cerchiamo i 3 punti. Umili, ma fiduciosi”.

“Mancheranno Mallamo e Gavazzi, sceglierò domani chi schierare sulla trequarti”.

“Avremo il nostro pubblico, un primo passo verso la normalità. Sta al senso civico di tutti rispettare le regole e migliorare, per quanto nelle nostre facoltà, la situazione generale”.

“Vogliacco in Nazionale? Una bella soddisfazione, per tutto l’ambiente. Con lui c’erano Frabotta e Pobega: segno che la società, in particolare Matteo Lovisa, è molto brava a individuare giocatori di prospettiva e di valore”.

Pordenone, Tesser: “SPAL seria candidata alla promozione ma vogliamo esordire al meglio al Teghil” ultima modifica: 2020-10-17T09:21:08+02:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.