Pordenone, Tesser: “Voglio vedere una squadra completamente diversa da quella di Trapani, riscattiamoci”

TESSER PORDENONE – Attilio Tesser, tecnico del Pordenone, ha presentato la sfida contro la Virtus Entella, al via domani nella cornice del Rocco di Trieste. Ecco quanto apparso sul sito ufficiale del club neroverde: “Voglio vedere un Pordenone completamente diverso da quello di Trapani. È stata una gara brutta, ieri abbiamo fatto un esame di tutte le cose che non hanno funzionato: mettiamoci via queste considerazioni e concentriamoci esclusivamente sull’Entella. Ho detto ai ragazzi che stiamo facendo delle cose belle, delle cose positive, e che dobbiamo riprendere subito quella strada decisamente positiva interrotta dal Covid. Non dobbiamo sentirci appagati e non dobbiamo giocare contratti: portiamo rispetto dell’avversario e giochiamo in maniera propositiva. Abbiamo qualche problemino di troppo, uno in particolare che voglio capire domani se riusciamo a recuperare oppure no. Alcuni giocatori hanno giocato molto e a Trapani li ho visti un po’ stanchi, è possibile che ci saranno parecchie variazioni nell’undici titolare. L’Entella è una squadra molto dinamica, che gioca a viso aperto e in maniera speculare a noi. Ha dei giocatori, soprattutto da centrocampo in su, di grande qualità. Dobbiamo comunque pensare a quello che dobbiamo fare noi, nonostante il poco tempo per recuperare: voglio che i ragazzi giochino a testa alta, con coraggio e personalità“.

Pordenone, Tesser: “Voglio vedere una squadra completamente diversa da quella di Trapani, riscattiamoci” ultima modifica: 2020-06-28T15:40:20+02:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.