Trapani, rimandato il ritorno dei calciatori domiciliati all’estero: ecco perché

TRAPANI CALCIATORI – Il Trapani, in queste ultime ore, pare aver preso la decisione definitiva in merito al rientro dei propri tesserati che hanno trascorso i giorni di lockdown nei propri domicili esteri. Jonathan Biabiany, Stefan Strandberg, Nikola Jakimovski e Shay Ben David sono i quattro giocatori che hanno deciso di passare i giorni di chiusura totale fuori dall’Italia. Secondo quanto riportato dal Giornale di Sicilia, pare che per il rientro dei calciatori il Trapani abbia scelto di attendere fin quando non sarà più obbligatoria la quarantena. Ciò potrebbe dunque avvenire – come riportato anche da www.trapanigranata.it -, in caso di continuo miglioramento della situazione sanitaria, dopo il 3 giugno, data in cui l’Italia dovrebbe autorizzare i viaggi senza restrizioni da e per l’estero.

Trapani, rimandato il ritorno dei calciatori domiciliati all’estero: ecco perché ultima modifica: 2020-05-21T15:35:10+02:00 da Demetrio Oriolo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.