Il Trapani si aggiudica la sfida salvezza: Pro Vercelli sconfitta 3-1 al Piola

La vittoria, un imperativo categorico se, superata la prima metà del campionato, ti ritrovi fanalino di coda della classifica di Serie B, ma obiettivo ostico se sei costretto a centrarla in casa di una squadra invischiata a sua volta nella lotta salvezza: con queste premesse al Silvio Piola è andata in scena Pro Vercelli-Trapani, valida per la 23ª  giornata della cadetteria. Sorretta dal proprio pubblico, la Pro ha un approccio migliore al match, che riesce a sbloccare nei minuti di recupero del primo tempo grazie alla rete di La Mantia. La reazione dei siculi ad inizio ripresa, tuttavia, è veemente, ragion per cui la rete al 62′ di Pagliarulo appare un evento scritto nel destino dell’incontro che gli uomini di Calori conducono in porto completando la rimonta con i sigilli di Barillà e Jallow ai minuti 81 e 93. Tre punti, quelli conquistati in terra piemontese, che riaccendono la speranza per il Trapani, la cui salvezza ora non è più un miraggio.

Pro Vercelli-Trapani 1-3 (primo tempo 1-0)

Marcatori: 45’+1 La Mantia (P), 62′ Pagliarulo (T), 81′ Barillà (T), 90’+3 Jallow (T)

Pro Vercelli (4-3-3): Provedel; Germano, Bani, Luperto, Mammarella; Altobelli (72′ Comi), Palazzi, Emmanuello (74′ Castiglia); Legati (83′ Baldini), Morra, La Mantia. All. Longo.

Trapani: (4-3-1-2): Pigliacelli; Fazio, Kresic, Pagliarulo, Visconti; Maracchi, Rossi (55′ Colombato), Barillà; Nizzetto; Coronado (62′ Curiale), Citro (78′ Jallow). All. Calori.

Arbitro: Manganiello di Pinerolo.

Ammoniti: 45′ Nizzetto (T), 65′ La Mantia (P), 73′ Luperto (P).

Il Trapani si aggiudica la sfida salvezza: Pro Vercelli sconfitta 3-1 al Piola ultima modifica: 2017-01-28T17:17:12+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.