Cosenza, Tutino: “Sogno la Serie A con questa maglia e poi il Napoli”

TUTINO COSENZA SERIE A – In rampa di definitivo lancio dopo anni difficili, Gennaro Tutino ha raccontato a B Magazine il magic moment che sta vivendo a Cosenza.

“Non mi aspettavo di essere così protagonista in Serie B, è un campionato molto più difficile della C. Vorrei segnare di più ed essere ancora maggiormente decisivo: spero di migliorare ulteriormente da qui a fine stagione, ma il bilancio è molto positivo. Siamo in linea con l’obiettivo salvezza e dobbiamo continuare su questa strada per festeggiare a fine stagione. Appena si è parlato di play-off abbiamo fatto alcuni risultati negativi in serie, dobbiamo restare concentrati e umili. La società è solida e il Presidente non ci fa mancare nulla, per crescere ulteriormente andrebbero migliorate le strutture e la Società ci sta lavorando. A questa città sono legatissimo, anche i muri sanno quanto ho spinto per tornarci. Il calore della tifoseria spinge a fare sempre di più, ma non manca mai il rispetto. Mister Braglia in allenamento picchia duro e io sono uno dei suoi bersagli preferiti. Pretende sempre serietà e rispetto delle regole, lavora molto sul gruppo e ci fa tirare fuori qualcosa in più dal punto di vista agonistico. Il suo atteggiamento per me è importante. Credo sia il momento più felice della mia carriera, considerando anche la nascita di mia figlia: tra campo e famiglia sono felice e sereno e questo si riflette sulle prestazioni. Il gol a cui sono più legato è quello al Siena in finale play-off a Pescara, tornare in quello stadio e ripensare ai 10.000 che ci hanno spinto in B è stata un’emozione fortissima. Da ragazzino il mio idolo era Ronaldo e ancora oggi guardo spesso suoi video prima delle partite, mi aiuta a concentrarmi. Giocare per il Napoli, che è la squadra della mia città, sarebbe un sogno che non mi sento ancora pronto per realizzare. Loro lottano per i primi posti e giocano in Champions League, hanno bisogno di campioni. Io devo continuare così e confermarmi a certi livelli, poi si vedrà. Mi auguro di continuare a far bene e, magari, di portare il Cosenza in Serie A il prossimo anno. In questa stagione vedo favoritissimo il Brescia, poi se la giocheranno Lecce Palermo.”

Cosenza, Tutino: “Sogno la Serie A con questa maglia e poi il Napoli” ultima modifica: 2019-04-12T12:05:04+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.