Pescara, Valdifiori: “Vogliamo uscire tutti insieme da questo momento. Recenti esclusioni? Le accetto e mi metto a disposizione del mister”

VALDIFIORI PESCARA ODDO – Mirko Valdifiori, centrocampista del Pescara, ha parlato sulle colonne de Il Centro in vista della gara contro il Pordenone. Queste le sue dichiarazioni da TuttoPescaraCalcio.com:

“Da professionista mi alleno sempre al massimo. A Lecce sono rimasto a casa, d’accordo con il mister, visto che dopo gli esami post Covid si era capito che sarebbe stato meglio lavorare di più per tornare in forma. Ho fatto dei lavori specifici e ora sto bene. Sono sempre a disposizione del tecnico e accetto le recenti esclusioni per scelta tecnica. Io darò sempre il massimo per il bene del Pescara e se sabato ci sarà bisogno di me, Oddo può contarci”.

“Qualcuno, come me, è arrivato in ritardo di condizione e sta lavorando per tornare al massimo. Poi ci manca anche Asencio adesso, dopo l’infortunio di Ceter. Anche le grandi squadre soffrono quando hanno tanti infortuni e magari sono costrette a giocare senza gli attaccanti. Ma noi non cerchiamo alibi e dobbiamo fare il massimo contando su chi giocherà al loro posto, anche se non saranno attaccanti potenti come loro”

Sulla prossima gara contro il Pordenone: “E’ una partita molto importante per noi, che dobbiamo riscattare la sconfitta di Ferrara. Non siamo riusciti a dare continuità alla vittoria casalinga contro il Cittadella. Ora ci stiamo preparando per cercare di regalare un’altra gioia ai nostri tifosi. Come si esce da questo momento? Non è facile, cerchiamo di stare tutti sul pezzo, di aiutarci, per uscirne tutti insieme”.

22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.