Venezia-Foggia, le ultime dai campi

VENEZIA – Quattro successi consecutivi, dieci reti all’attivo e appena una subita. Un bottino eccezionale, che ha proiettato i lagunari a ridosso delle zone nobili della graduatoria. Bisogna restare umili. Sognare si può. Organico quasi al completo: out solamente Pinato e Andelkovic. Difesa confermata: insieme a Modolo e Domizzi dovrebbe esserci ancora Cernuto. Stulac in cabina di regia, Falzerano e Suciu ai suoi lati, Bruscagin e Garofalo sui binari esterni. In attacco torna Geijo, che dovrebbe ricomporre il tandem con Marsura.

FOGGIA – In infermeria Duhamel, Figliomeni, Greco, Tarolli e Fedato. Convocato Deli, che non è però al meglio: saranno Agazzi, Agnelli e Gerbo a comporre il trio in mediana. Con l’ex Latina dirottato al centro, spazio a Zambelli a destra, con il solito Kragl sul versante opposto. Capitolo retroguardia: Martinelli il probabile sacrificato, Tonucci sul centro-destra, spalleggiato da Camporese e Calabresi. Corsa a due tra Floriano e Nicastro per far coppia con Mazzeo: il primo, è in vantaggio.

PROBABILI FORMAZIONI

VENEZIA (3-5-2): Audero; Cernuto, Modolo, Domizzi; Bruscagin, Falzerano, Stulac, Suciu, Garofalo; Marsura, Geijo. A disposizione: Vicario, Russo, Cigagna, Bentivoglio, Soligo, Zigoni, Fabiano, Firenze, Frey, Zampano, Litteri, Del Grosso. Allenatore: Filippo Inzaghi.

FOGGIA (3-5-2): Noppert; Tonucci, Camporese, Calabresi; Zambelli, Agazzi, Agnelli, Gerbo, Kragl; Mazzeo, Floriano. A disposizione: Guarna, Sarri, Loiacono, Beretta, Martinelli, Nicastro, Deli, Rubin, Celli, Ramé, Scaglia. Allenatore: Giovanni Stroppa.

Venezia-Foggia, le ultime dai campi ultima modifica: 2018-05-05T10:09:42+00:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.