Virtus Entella, De Luca: “A Pisa trasferta difficilissima ma andremo lì con la bava alla bocca”

VIRTUS ENTELLA DE LUCA – Tra i protagonisti della vittoria della Virtus Entella sulla Juve Stabia, Manuel De Luca ha parlato ai colleghi di TuttoEntella toccando diversi temi. Ecco le sue parole:

“Siamo felicissimi della vittoria perchè era tanto tempo – ha detto ai nostri taccuini l’attaccante biancoceleste – che ci mancava in casa davanti ai nostri tifosi. La B è imprevedibile. Perchè vinci e lotti per playoff poi magari perdi e lotti per playout. Era fondamentale vincere e l’abbiamo fatto”.

“Trasferta di Pisa? Sarà una partita difficilissima. A Pisa non è facile vincere ma noi andremo là con la bava alla bocca perchè vogliamo portare a casa i tre punti. Trovare anche il primo goal sarebbe il top. E’ da tanto che cerco il gol, con il Pordenone sono stato sfortunato, con i due pali colpiti, mentre contro la Juve Stabia ho creato alcune occasioni importanti. L’importante è creare le occasioni, poi il gol arriverà. Per un attaccante ci sono periodi così, ci sono momenti dove la palla entra in rete e altri dove non è così”.

“Ho trovato un gruppo fantastico, con tanti giovani e bravi ragazzi che sono sempre disposti ad aiutarti. Mi sono integrato bene perché sono tutti disponibili e la società è ambiziosa e solida”.

“L’impatto con la B è stato bello perchè per me vuol dire tanto. E’ uno step successivo per la mia crescita. L’ho desiderato tanto anno scorso in C, dove ho fatto molto bene”.

“Rispetto alla C sono due campionati diversi. C’è più cattiveria, trovi campi e atmosfere belle, come per esempio a Salerno o come troveremo a Pisa domenica. Ecco perchè dobbiamo tirare fuori qualcosa in più”.

“Concorrenza? Per il mister, se trova competizione e concorrenza in tutti i reparti, è più bello. Io la preferisco perché così so che non ho il posto assicurato e do di più in allenamento e in partita”.

“Questo Entella può arrivare lontano e credo che ognuno di noi può togliersi delle soddisfazioni se noi affrontiamo le partite come domenica. Nelle ultime, prima della Juve Stabia, è mancata quella cattiveria agonistica ma ora dobbiamo continuare su questa strada. Poi, ripeto, questo campionato è imprevedibile con una vittoria sei in alto e con una sconfitta ti ritrovi a invischiato nella lotta playout”.

“Tornare al Torino? Io penso solo ad allenarmi e a far bene poi quello che succede si vedrà. Io penso solo a dare il massimo, sono ambizioso e la voglia di arrivare in A c’è in futuro. Però in questo momento penso solo a fare bene qua”.

Virtus Entella, De Luca: “A Pisa trasferta difficilissima ma andremo lì con la bava alla bocca” ultima modifica: 2019-12-05T21:15:00+02:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.