Ascoli, Zanetti: “Anche lo Spezia mi aveva seguito, ma qui mi hanno voluto di più”

ZANETTI ASCOLI SPEZIA – Il neo-allenatore dell’Ascoli Paolo Zanetti ha parlato al Corriere dell’Alto Adige per salutare il Sudtirol e spiegare le ragioni che l’hanno spinto ad accettare la proposta bianconera.

“La società è stata decisa e concreta, dimostrando di credere in me e nel mio lavoro: è accaduto tutto in una settimana, ma era una chance da prendere al volo e non avrei potuto dire di no. C’erano offerte anche in Serie C, ma non avrei lasciato una società in cui mi trovavo bene senza fare un balzo in avanti. Anche lo Spezia mi aveva seguito, ma ho accettato il club che ha dimostrato maggior volontà.”

Ascoli, Zanetti: “Anche lo Spezia mi aveva seguito, ma qui mi hanno voluto di più” ultima modifica: 2019-06-07T21:36:46+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.