Venezia, Zanetti: “Ho trovato un gruppo disponibile e ricettivo, iniziamo col morale alto”

ZANETTI VENEZIA MORALE ALTO – L’allenatore del Venezia Paolo Zanetti ha parlato al sito ufficiale del club dopo il rotondo successo per 6-1 in amichevole col Modena.

“Fa sempre piacere vincere, ma questi match vanno pensati per quello che sono, ossia delle partita di allenamento dove il risultato non conta. Oggi abbiamo incontrato una squadra importante per la Serie C e ritengo infatti che nei primi 40 minuti la partita sia stata equilibrata. Poi, con il nostro vantaggio abbiamo sciolto le briglie ed abbiamo fatto 6 gol, che sono davvero tanti. Forse abbiamo subito qualcosina di più rispetto alle altre amichevoli ma me lo aspettavo, viste le partite ravvicinate che abbiamo giocato. Ora dobbiamo pensare alle gare che contano. Non dobbiamo più guardare a quello che è stato l’anno scorso, conta solo il futuro; ho delle richieste diverse rispetto al passato, ho la fortuna di aver trovato un gruppo abituato a lavorare bene, disponibile e ricettivo ed i giocatori stanno lavorando molto per mettere in atto ciò che chiedo. Conta molto l’atteggiamento, e mi piace quello che abbiamo avuto in queste amichevoli, sempre votato alla ricerca del gol. Arriviamo all’inizio del campionato con il morale alto, pur essendo consapevoli che andremo ad affrontare un campionato difficilissimo, dove dovremo avere una grande forza mentale per lottare in ogni gara.”

Venezia, Zanetti: “Ho trovato un gruppo disponibile e ricettivo, iniziamo col morale alto” ultima modifica: 2020-09-20T12:18:33+02:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.