Venezia, Zanetti: “Meritavamo la vittoria, ma se i match non si chiudono si viene puniti”

Zanetti

ZANETTI VENEZIA PUNITI – Paolo Zanetti, tecnico del Venezia, ha parlato a margine della sfida col Brescia, terminata 2-2 con un gol subito allo scadere.

Ecco il commento, riportato sul sito ufficiale del club arancioneroverde:

“Siamo andati in svantaggio dopo aver subito un gol giunto su una giocata individuale degna di nota, però da quel momento la squadra ha iniziato a macinare gioco, sfoderando una grande prestazione. C’è un po’ di amaro in bocca per non essere riusciti a chiudere la partita, perché ne abbiamo avuto l’occasione e come spesso accade nel calcio, se non chiudi i match poi vieni punito. Peccato, perché per quello che abbiamo visto in campo i ragazzi meritavano di uscire dal campo con i 3 punti, non solo per il cuore che hanno messo ma anche per il calcio che hanno espresso contro una squadra di altissimo livello. Ho fatto i complimenti ai ragazzi perchè se lo meritano, questo è un punto conquistato; dobbiamo restare umili, potevamo vincere e non è successo anche per la bravura degli avversari. Siamo una squadra convinta dei propri mezzi, siamo ad inizio percorso ma se continuiamo così il nostro futuro sarà importante, ed il nostro futuro inizia dalla prossima partita in casa contro l’Ascoli.”

Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.