A Padova non C credono più: Padova-Cosenza 0-0

PADOVA-COSENZA

All’Euganeo il Padova ospita il Cosenza. I Biancoscudati all’orizzonte vedono la Serie C, solo la matematica li vede ancora in corsa per la salvezza. La piazza padovana si aspetta una grande prova d’orgoglio per terminare una stagione nerissima. La compagine di Braglia al contrario è in zona salvezza e a Padova cerca un buon risultato per terminare una pressoché buona stagione

PRIMO TEMPO

La squadra ospite trova subito un’occasione al 8′. Sciaudone dalla sinistra crossa per Tutino, palla peró che termina sul fondo. Il Padova invece trova la sua prima occasione con Madonna che dalla destra crossa per Pulzetti, che però non c’arriva. I Biancoscudati spingono in avanti, e dopo una bella azione corale, Clemenza tira di sinistro, ma Perina mette in calcio d’angolo. Al 32′ il Padova riparte in contropiede con Mbakogu, Madonna s’inserisce e mette in mezzo verso Clemenza che tira trovando la deviazione di Bittante. La palla termina sui piedi di Calvano il cui destro termina a lato. Il Cosenza al 37′ sfiora il vantaggio con Tutino che dalla destra cerca Baez, solo davanti il portiere. Pronto l’intervento di Madonna che evita la conclusione in porta. Le squadre rientrano negli spogliatoi senza minuti di recupero

SECONDO TEMPO

Il Padova trova una clamorosa occasione a 57 ‘. Pulzetti ruba palla a Perina, serve Clemenza che appoggia Lollo all’altezza degli 11 metri, chiccando clamorosamente la palla. Il Padova ci crede. Bonazzoli dalla bandierina crossa in area, la palla rimane là, Mazzocco tira incredibilmente alto. Al 64′ il Cosenza si rende pericoloso con Baez che crossa Tutino, palla che termina alta. Al 86’ la compagine di Braglia sfiora per la seconda volta il vantaggio con Tutino e Dermaku, entrambe le conclusione parate clamorosamente da Minelli. Il Padova risponde anche negli ultimi minuti con una doppia conclusione di Cocco, parata da Perina e successivamente Ravanelli che mette la palla sopra la traversa.

 

TABELLINO PADOVA-COSENZA 0-0

Padova: Minelli, Cherubin, Ceccaroni, Pulzetti (69′ Capello) , Calvano, Mbakogu, Lollo (79′ Cocco), Madonna, Mazzocco, Ravanelli, Clemenza, (59′ Bonazzoli) A disposizione: Merelli, Serena, Trevisan, Broh, Morganella, Marcandella, Cappelletti, Bonazzoli, Capello, Cocco, Longhi, Andelkovic. Allenatore: Centurioni

 

Cosenza: Perina, Capela, Dermaku, Palmiro (81′ Schetino) , Embalo (59’Litteri) , Sciaudone, Legittimo, Bruccini, Tutino, Bittante (50′ D’Orazio) , Baez. A disposizione: Quintiero, Saracco, Mungo, Litteri, D’Orazio, Izco, Schetino, Trovato, Garritano, Hristov. Allenatore: Braglia

 

Arbitro: Serra di Torino

Ammoniti: 67′ Calvano, 71′ Ravanelli, 78′ Litteri

Espulsi:

Marcatori:

A Padova non C credono più: Padova-Cosenza 0-0 ultima modifica: 2019-04-14T17:06:50+02:00 da Silvia Basso

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.