All’Arechi non c’è storia: la Salernitana supera 3 a 0 il Padova

Salernitana

SALERNITANA PADOVA 3 0 – Vittoria importante e prestazione convincente della Salernitana nel match domenicale contro il Padova. Al 6′ p.t. ad abbandonare anzitempo la gara è l’arbitro Di Paolo che è costretto a farsi sostituire dal quarto uomo per via un problema fisico. Al 26′ è Di Tacchio che con un capolavoro dai 25 metri apre le marcature dei granata e fa esplodere l’Arechi. Al 20′ s.t. la squadra di Colantuono trova il raddoppio con Casasola che sfrutta bene un pregevole assist di Jallow. Chiude virtualmente la gara al 24′ s.t. Djavan Anderson sempre su assist di uno scatenato Jallow. Dopo il 3 a 0, i padroni di casa praticamente amministrano la partita fino al fischio finale.

TABELLINO

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Perticone (dal 21′ st. Mantovani), Schiavi, Gigliotti; D. Anderson, Akpa Akpro, Di Tacchio (dal 39′ st. Di Gennaro), Castiglia, Casasola; Djuric, Bocalon (dal 17′ st. Jallow). A disp.: Lazzari, Vannucchi, Mantovani, Migliorini, Vitale, Di Gennaro, Mazzarani, Odjer, A. Anderson, Jallow, Orlando, Vuletich. Allenatore: Stefano Colantuono.

PADOVA (3-4-2-1): Merelli; Ravanelli, Capelli, Trevisan; Salviato, Cappelletti, Pulzetti, Contessa (dal 1’st. Zambataro); Clemenza (dal 31′ st. Guidone), Capello (dal 1′ st. Marcandella); Bonazzoli. A disp.: Favaro, Perisan, Ceccaroni, Vogliacco, Zambataro, Belingheri, Broh, Della Rocca, Mandorlini, Guidone, Marcandella, Minesso, Sarno. Allenatore: Pierpaolo Bisoli.

Arbitro: Aleandro Di Paolo di Avezzano.

Marcatori: 26′ Di Tacchio, 20′ st. Casasola, 24′ st. D. Anderson.

Ammoniti: Schiavi, Di Tacchio, Djuric (S), Capello, Pulzetti (P).

All’Arechi non c’è storia: la Salernitana supera 3 a 0 il Padova ultima modifica: 2018-09-16T17:08:44+00:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 22 anni. Studio Scienze della Comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.