Arini fa gioire la Spal: Pisa steso 1-0. Primo ko interno per i toscani

Nel match tra due neopromosse ha la meglio la Spal di Semplici che grazie al gol di Arini conquista la prima vittoria esterna; prima sconfitta interna, invece, per il Pisa di Gattuso che tra i match disputati ad Empoli e quelli all’Arena ma a porte chiuse aveva raccolto 9 punti in 3 partite. Importantissimo secondo acuto consecutivo per gli estensi che si portano a ridosso della zona play-off.

Match che a dispetto dell’avvio frizzante con occasioni da ambedue le parti, Antenucci per la Spal ed Eusepi per il Pisa, prosegue su ritmi molto blandi senza regalare emozioni particolari agli abbonati presenti sugli spalti dell‘Arena Garibaldi. La seconda frazione di gioco prosegue sulla falsariga della prima; è con la girandola dei cambi messa in atto dai due tecnici che la partita subisce una svolta: Peralta per il Pisa prova a costruire qualcosa con la propria tecnica ma è Mariano Arini il man of the match. L’ex Avellino subentrato dalla panchina decide la gara con un inserimento che trafigge la difesa toscana regalando agli estensi 3 punti in una aprtita che sembrava avviarsi verso un pareggio scritto.

TABELLINO

PISA (4-3-3): Cardelli; Golubovic, Crescenzi, Lisuzzo, Avogadri; Verna, Di Tacchio (89′ Sanseverino), A. Lazzari (59′ Peralta); Lores Varela (69′ Montella), Eusepi, Mannini. A disp. Giacobbe, Longhi, Birindelli, Del Fabro, Fautario. All. Gattuso

SPAL (3-5-2): Branduani; Gasparetto, Vicari, Cremonesi; M. Lazzari, Schiattarella, Castagnetti 77′ Arini), Mora, Del Grosso; Finotto (85′ Finotto), Antenucci. A disp. Marchegiani, Silvestri, Giani, Grassi, Beghetto, Picchi, Pontisso. All. Semplici

ARBITRO: Pasqua di Tivoli

MARCATORI: 84′ Arini (S)

NOTE: Angoli: 6-7. Ammoniti: Mora (S), Schiattarella (S). Recupero: 0′ pt. 3′ st.

Arini fa gioire la Spal: Pisa steso 1-0. Primo ko interno per i toscani ultima modifica: 2016-10-09T16:59:41+00:00 da Alessio D'Errico
Classe '96. "Pallonaro" a tuttotondo ed amante del giornalismo vecchio stampo. Studente di Scienze della Comunicazione all'Università Aldo Moro di Bari in modalità "trasferta"

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *