Avellino, Gravina: “Squadra salva anche grazie a noi. Taccone ci deve 200mila euro”

intervenuto ai microfoni di Sport Channel, Giulio Gravina ha parlato dopo giorni di silenzio e senza notizie, della situazione Avellino. Ecco le sue parole: “Italpol non ha mai cercato pubblicità: abbiamo investito 200mila euro così da evitare la penalità e se l’Avellino è salvo è anche merito nostro. Inoltre ho sborsato altri 200mila euro che Taccone dovrebbe ridarmi: spero di non dover ricorrere ad un decreto ingiuntivo per riaverli indietro.

Siamo abituati a metterci la faccia e considerando la situazione attuale della società, acquistandola metteremmo a rischio le nostre attività lavorative. La situazione dell’Avellino dal punto di vista finanziario è delicata ed anche il verbale della Finanza parla chiaro. Avevamo firmato un pre contratto con Taccone, avevamo accettato la dilatazione dei debiti in 10 anni ma poi è uscita fuori un’altra situazione che ha fatto saltare tutto”.

Avellino, Gravina: “Squadra salva anche grazie a noi. Taccone ci deve 200mila euro” ultima modifica: 2018-05-22T12:31:42+01:00 da Alessio D'Errico
Classe '96. "Pallonaro" a tuttotondo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.