Benevento, è scontro tra Comune e club per lo stadio

Stadio "Vigorito" di Benevento

BENEVENTO – Il rinnovo della convenzione dello stadio tra il Comune e il Benevento, sta diventando un’autentica faida. Tra una frase poco opportuna del sindaco apparsa sui social ed il pensiero piccato della società, si è inserita la tifoseria organizzata che ha pubblicato uno scritto severo sul suo blog: “Non permetteremo a nessuno di rovinare questa realtà che ci ha permesso di rendere il nome della nostra città conosciuto nel mondo e associato a valori sani e rispettabili”. Dal Comune arrivano però segnali di distensione. Infatti proprio ieri sera a Palazzo Mosti c’è stata una riunione in tal senso. La convenzione è scaduta lo scorso anno, e quella in corso è solo una proroga: la diatriba è sorta sul “dare e avere” per via delle utenze da pagare e le tante anticipazioni fatte dalla società del presidente Vigorito (tornelli, opere per rendere agibile lo stadio per la A). “La ricostruzione a posteriori – scrive il sindaco Mastellanon è agevole e se da un canto vi è certezza sul valore delle utenze, dall’altro gli Uffici comunali hanno allineato computi e valori delle opere eseguite. Sulla base delle risultanze finali auspichiamo si possa, in serenità, pervenire ad un accordo”.

FONTE: Corriere dello Sport

Benevento, è scontro tra Comune e club per lo stadio ultima modifica: 2019-02-07T12:19:42+02:00 da Pasquale Ucciero
Ciao a tutti, sono Pasquale, ho 21 anni. Il calcio è la mia passione, per un ragazzo vedere un pallone che rotola non è un mero movimento meccanico, dietro di esso c'è molto di più: gioia, lacrime, sudore, divertimento, fatica, tensione, euforia, vittorie, delusioni e rispetto per l'avversario prima di tutto! Da "grande" mi piacerebbe fare il telecronista e il mio sogno nel cassetto è commentare una finale di Champions magari ad Anfield Road !!! Far parte di questa redazione per me è motivo di grande orgoglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.