ESCLUSIVA PSB – Bonato: “Mercato Cremonese? Motivazione e continuità. Vi dico a cosa puntiamo quest’anno”

bonato cremonese psb

BONATO CREMONESE – Tra le squadre che hanno deciso di confermare gran parte del blocco della scorsa stagione c’è la Cremonese. Dopo aver disatteso parzialmente le aspettative nello scorso campionato, i grigiorossi hanno deciso di intraprendere la strada della continuità, confermando i calciatori funzionali al gioco di mister Bisoli e puntando a ringiovanire la rosa con alcuni talenti. Intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni, Nereo Bonato, DS della Cremonese, ha fatto il punto della situazione sulle trattative andate in porto e sugli obiettivi del club.

Direttore, qual è il suo giudizio sull’operato della Cremonese nell’ultima finestra di calciomercato?

“Ci riteniamo soddisfatti, il nostro intento iniziale è stato quello di dare continuità al gruppo di giocatori che aveva terminato al meglio la passata stagione e al contempo ringiovanire la rosa. L’esempio lampante è dato dall’età media della squadra, scesa da 28 a 25,5: nel giro di pochi mesi è tanta roba. Non nutriamo alcun rammarico perché siamo riusciti ad acquistare tutti gli obiettivi prefissati”.

Gli ultimi giorni sono stati caratterizzati dall’addio di Piccolo e Montalto. Qual è il suo pensiero in merito?

“Diciamo che da parte dei ragazzi c’era la volontà di andare via e siamo riusciti a trovare una soluzione positiva per tutti. Montalto è andato in una grande piazza come Bari, mentre Piccolo, da quello che mi risulta secondo le voci odierne, sta sposando la causa del Catania, altra squadra di spessore”.

Un pensierino alla lista svincolati?

“No, siamo a posto così. Anche quest’anno abbiamo avuto l’opportunità di inserire nella rosa dei ragazzi provenienti dal settore giovanile. Da questo punto di vista l’esordio di Ghisolfi contro il Pisa ci rende estremamente soddisfatti”.

C’è un colpo di mercato per cui si ritiene più soddisfatto?

“In generale no, posso dire che l’elemento fondamentale era quello di trattenere calciatori importanti come Zortea, Ravanelli, Gaetano e Valzania”.

E il rinnovo di Terranova?

“Verrà ufficializzato a breve, ma c’è già un accordo di massima”.

Nella scorsa stagione siete partiti con grandi aspettative. Quest’anno pensate di poter puntare a qualcosa di più, considerando l’attenzione sbilanciata verso altre squadre ambiziose?

“Il nostro obiettivo per questa stagione è quello di lavorare step by step, partita dopo partita. L’anno scorso abbiamo affrontato un campionato difficile e complicato anche a causa delle grandi aspettative, poi disattese. Dobbiamo avere grande motivazione e riscatto, non guardando oltre il semplice lavoro quotidiano fatto di allenamenti e partite”.

 

Nato a Palermo nel 1996. Sin da bambino coltivo una passione immensa per il calcio e per tutto ciò che lo riguarda. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni presso l'Università degli Studi di Palermo. Studente in Televisione, Cinema e New Media alla IULM. Il sogno nel cassetto si chiama giornalismo sportivo. Redattore per Pianetaserieb.it dal 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.