Calcagno: “Consigliamo ai calciatori del Palermo di presentare subito l’istanza di fallimento”

Calcagno Serie B AIC

CALCAGNO PALERMO – Il vice presidente dell’Assocalciatori Umberto Calcagno ha parlato dalle colonne de Il Giornale di Sicilia della situazione in casa Palermo spiegando che l’AIC sta consigliando ai giocatori di presentare istanza di fallimento nei confronti del club:

“Noi stiamo consigliando di fare tempestivamente l’istanza di fallimento poi si vedrà. Nel frattempo, Covisoc, Deloitte e gli organi federali stanno verificando la documentazione della società, completa o meno completa che sia. Il Consiglio federale del 12 luglio ci dirà con certezza come stanno le cose. – continua poi Calcagno -Se il Palermo dovesse andare da sé al fallimento  sarebbe comunque un aspetto civilistico. Dal punto di vista sportivo è tutto chiuso a partire dalla mezzanotte del 25 giugno. Anche un eventuale ricorso, dovrà basarsi sulla documentazione prodotta entro quella data. Abbiamo tolto le norme che permettevano una sanatoria con delle penalizzazioni. La messa in mora, ormai, non ha più alcun senso. Lo avrebbe avuto a stagione in corso, per svincolarsi in caso di mancato pagamento. In questa situazione il problema non riguarda certo lo svincolo, quanto semmai il recupero delle somme non pagate“. Lo riporta TMW.

Calcagno: “Consigliamo ai calciatori del Palermo di presentare subito l’istanza di fallimento” ultima modifica: 2019-06-29T14:48:12+01:00 da Pasquale Ucciero
Classe '96. Sono un appassionato di calcio a 360°. Esso è il vero e proprio "oppio" dei popoli ed io di certo, non mi sottraggo alla sua forza magnetica. La Serie B è un campionato difficile ma incredibilmente divertente, e poterne scrivere, grazie a questa redazione, mi rende orgoglioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.