Calciomercato Serie B, si entra nel vivo: tutti gli ultimi movimenti

Ceravolo

CALCIOMERCATO SERIE B

CALCIOMERCATO SERIE B – Ormai ci siamo, il mercato in Serie B è entrato nel vivo e le trattative tra le varie società iniziano a farsi sempre più concrete. Noi di Pianeta Serie B proveremo a raccontarvi nel corso di questo mese di calciomercato nel migliore dei modi tutti i movimenti delle varie squadre.

Il Benevento, reduce da una retrocessione e da un periodo di assestamento in Serie B, proverà a muoversi nel mercato invernale per puntellare ancor di più una rosa già qualitativa. Stando a quanto riferisce il Corriere dello Sport, infatti, i Sanniti punteranno con insistenza Luca Valzania, centrocampista dell’Atalanta già trattato in estate. Capitolo attacco: negli ultimi giorni sono stati molti i nomi accostati al Benevento: da Lapadula a Trotta profili che il ds Foggia ha prontamente bocciato così come i profili di Diagne e Mazzocchi, mai trattati dal ds campano per rafforzare gli altri reparti della squadra.

Il Carpi si appresta a vivere un ruolo da protagonista in questa sessione di calciomercato invernale. Secondo quanto riportato da “La Gazzetta di Modena”, il club emiliano avrebbe messo nel mirino diversi profili per rinforzare la propria rosa. Oltre Rolando della Sampdoria, l’obiettivo per la difesa è Fornasier del Pescara. A centrocampo si sogna il ritorno di Lollo, attualmente in forza all’Empoli. Occhi in casa Parma per Baraye e Da Cruz. Piacciono anche Dalmonte del Genoa e Moncini della Spal, due “pupilli” di Castori. Intreccio di mercato tra Carpi e Cremonese. Come si apprende da tuttomercatoweb.com, i grigiorossi starebbero perfezionando la cessione di Anton Kresic. Il classe ’96 dovrebbe risolvere l’accordo coi grigiorossi, tornare all’Atalanta e andare in Emilia. L’accordo vicinissimo, e nelle prossime ore potrebbe arrivare la fumata bianca.

L’Hellas Verona cerca un terzino sinistro che possa far rifiatare Balkovec, in quanto l’addio di Eguelfi sembra ormai cosa già fatta. Secondo quanto riportato da “Tggialloblu.it”, la società scaligera avrebbe messo nel mirino Filippo Costa in forza alla SPAL. Il calciatore è chiuso dalla concorrenza di Fares e potrebbe partire con la formula del prestito.Karamoko Cissè sarebbe destinato a cambiare squadra in questa sessione di calciomercato. Come si apprende da gianlucadimarzio.com, sul giocatore ci sarebbero gli occhi di due club di Serie B: si tratterebbero di Foggia e Salernitana, società intenzionate a rinforzare i rispettivi reparti offensivi facendo leva sulle caratteristiche del giocatore. Nei prossimi giorni sono attesi ulteriori sviluppi sulla trattativa.

L’avventura di Andrea Cisco con il Padova è agli sgoccioli. stando a quanto riferisce padovagoal.it, infatti, l’attaccante di proprietà del Sassuolo rientrerà in Emilia-Romagna su volontà del club neroverde per poi andare nuovamente in prestito per proseguire il percorso di crescita. Ravanelli, invece, resterà a disposizione del Padova e sarà disponibile dopo il rientro dall’infortunio.

Il Cosenza avrebbe manifestato il proprio interesse per Ferdinando Del Sole, attaccante classe 2000 in forza al Pescara ma di proprietà della Juventus. Il calciatore avrebbe manifestato la propria disponibilità, ma l’unico neo sarebbe rappresentato dal 3-5-2 adottato da Braglia, che vedrebbe il giovane talento chiuso da Tutino e Baez. Questo quanto riportato da “Cosenzachannel.it”. Alain Baclet era finito nel mirino di diverse squadre di Serie B e Serie C, tra cui l’Alessandria e la Reggina che avevano manifestato un forte interesse. Tuttavia, secondo quanto raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, la volontà della punta francese è quella di non lasciare Cosenza in questa sessione di calciomercato invernale.

Il Brescia guarda in Serie A per rafforzare il proprio reparto offensivo. Secondo quanto riportato da “Il Giorno”, l’obiettivo più ravvicinato sembrerebbe essere quello di Emanuele Calaiò, anche se non si mollano gli altri obiettivi Lapadula e Ceravolo. Sul fronte entrate piacciono anche Spolli del Genoa, Moscati del Perugia e Deiola del Parma. Secondo quanto riportato da “Tuttomercatoweb.com”, il club lombardo avrebbe manifestato il proprio interesse anche per Michele Cavion, centrocampista dell’Ascoli. Stando a quanto si apprende da gianlucadimarzio.com, il Brescia avrebbe messo nel mirino Marcello Trotta, giocatore in uscita dal Sassuolo. Acquistare l’esperto attaccante non sarà però semplice, dato che bisognerà battere l’agguerrita concorrenza del Benevento. Nei prossimi giorni sono attesi ulteriori sviluppi sulla trattativa.

Prosegue l’interesse dello Spezia nei confronti di Tomas Kupisz. Stando a quanto si apprende da cittadellospezia.com, il calciatore, che fatica a trovare spazio all’Ascoli, sarebbe un’ottima soluzione per i liguri in vista della finestra di mercato invernale. Sulle tracce dell’ex Cesena ci sarebbe anche l’agguerrita concorrenza del Benevento, su richiesta esplicita di Cristian Bucchi. In prestito al Padova ma di proprietà dello Spezia, il futuro di Pietro Ceccaroni potrebbe essere in terza serie. Secondo quanto riportato da cittadellaspezia.com, il classe ’95 stuzzica gli interessi di due compagini militanti in Serie C ossia Pisa e Rimini.

Doppio nome per la porta del Foggia. Secondo quanto raccolto dalla redazione di Tuttosport, la dirigenza pugliese terrebbe sottocchio i nomi di Scuffet e Frattali, con l’intenzione di affidare al proprio allenatore un nuovo portiere. A Bizzarri e Noppert potrebbe aggiungersi una nuova leva, la quale potrebbe da subito assumere il ruolo di titolare alla difesa dei pali rossoneri. I Satanelli vorrebbero assicurarsi un esterno importante per la categoria. Secondo quanto riportato dalla trasmissione televisiva “Tele Foggia”, la società pugliese avrebbe messo nel mirino Djavan Anderson, attualmente in forza alla Salernitana ma di proprietà della Lazio. Il calciatore sarebbe in uscita dal club campano, diviso tra un ritorno in maglia biancoceleste o un’altra sistemazione nella serie cadetta.

Oltre alle operazioni in uscita ed all’acquisto di Tachtsidis solamente da formalizzare, il Lecce si sta focalizzando sul ruolo di centravanti. Il principale obiettivo è quello di Fabio Ceravolo, esperto in promozioni e bomber di razza: le richieste del calciatore sono alte e la concorrenza anche. Per questo, riferisce il Corriere dello Sport, il Lecce ha già pensato ad una possibile alternativa: Marco Tumminello, attaccante classe ’96 dell’Atalanta cresciuto nelle giovanili della Roma. Danilo Caravello, agente del difensore Francesco Cosenza, ai colleghi di TuttocalcioPuglia.com ha smentito ogni voce su un’eventuale cessione.

Nonostante l’affare con la Virtus Entella pare essere in dirittura d’arrivo, il destino di Matteo Mancosu è ancora tutto da scrivere. L’attaccante, protagonista al Montreal Impact nelle ultime tre stagioni, stuzzica gli interessi di diverse squadre tra cui BresciaLivorno e Carpi. Il tris di pretendenti della cadetteria, secondo gianlucadimarzio.com, potrebbe tentare l’inserimento sulla punta cagliaritana. Sulle tracce dello stesso, oltre ai liguri sopracitati, c’è da registrare la concorrenza di Juventus Under 23Catania e Trapani.

Uno dei nomi più caldi è quello di José Machin, centrocampista classe ’96 che sta facendo benissimo con il Pescara, dove Bepi Pillon ha capito come farlo rendere al meglio. Prestazioni, le sue, che hanno attirato gli interessamenti di varie compagini di Serie A. Secondo quanto riferito da Sportitalia, il Genoa avrebbe offerto 3 milioni di euro per acquistare a titolo definitivo il ragazzo e portarlo in Liguria in estate, ma il club abruzzese chiede qualcosa in più, motivo per il quale nella trattativa potrebbero essere inseriti Raúl Asencio (attualmente al Benevento ma di proprietà del Grifone) e Stephane Omeonga. Attenzione anche al Sassuolo: i neroverdi hanno visionato l’equatoguineano nel match tra Pescara e Venezia dello scorso 27 dicembre, e i report sono stati più che positivi.

 

Calciomercato Serie B, si entra nel vivo: tutti gli ultimi movimenti ultima modifica: 2019-01-02T22:32:40+02:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.