Calciomercato Serie B, le trattative più calde del giorno

CALCIOMERCATO SERIE B

CALCIOMERCATO SERIE B – Sul finire di questo intenso mese di luglio, il calciomercato entra nelle fasi salienti e molti club si dimostrano particolarmente attivi sia in entrata che in uscita.

Riviviamo, dunque, le principali trattative odierne

ESCLUSIVE PSB

Il futuro di Eric Lanini fatica ad uscire allo scoperto. Sono diverse le società in contatto con l’entourage del calciatore e. come raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, tra questa settimana e la prossima la situazione, con molta probabilità, si sbloccherà. Nei giorni scorsi si è parlato di compagini come VeneziaTrapaniPescara e Cosenza: trattative concrete ma, ad oggi, nessuna ha messo il piede sull’acceleratore nella corsa al calciatore di proprietà della Juventus (da segnalare che, tra queste, c’è chi è più indietro a causa di idee poco chiare). La situazione è, quindi, ancora caratterizzata da incertezza ma, come detto poc’anzi, sono attesi a stretto giro aggiornamenti. Seppur non sia completamente da escludere, è complicato ipotizzare una sua permanenza alla Juventus, dove sarebbe aggregato alla seconda squadra.

Secondo quanto raccolto dalla nostra Redazione, il portiere in uscita dall’Empoli Ivan Provedel è un profilo che piace a tre club di Serie B. La richiesta più concreta al momento è quella dello Spezia, ma il calciatore ha deciso di prendersi qualche giorno per riflettere sull’offerta. Sullo sfondo, tuttavia, vi sono altre due società: il Cittadella è pronto a virare su di lui in caso di partenza di Paleari, mentre l’Ascoli ha effettuato un sondaggio ma ha bisogno di liberare Fulignati per ingaggiarlo. Per il venticinquenne ex Pro Vercelli si tratterà di una scelta significativa dopo una stagione difficile a causa anche di problemi fisici: l’ora del rilancio pare essere giunta.

Dopo una stagione da assoluto protagonista con l’AlbissolaRiccardo Martignago (attualmente svincolato) riflette sul proprio futuro. Come raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, ci sono cinque/sei richieste importanti dalla Serie C, ma il ragazzo sta valutando due/tre interessamenti in Serie B, perché sa che questa è una scelta da non sbagliare. Il classe ’91 sa di meritare la cadetteria, il mercato dice che c’è questa possibilità e la volontà è quella di fare il salto definitivo. Le porte sono tante, bisognerà vedere quale regalerà la vista migliore all’attaccante, in procinto di decidere cosa fare del proprio domani…

Contrariamente alle voci che circola oggi, alla nostra Redazione non risulta che l’ingaggio di Franck Kanouté sia un ostacolo per il trasferimento al Cosenza. Il giovanissimo mediano ha però intenzione di rinnovare il proprio contratto col Pescara prima di concentrarsi sulle possibilità di mercato. I Lupi Silani, inoltre, non sono gli unici estimatori del calciatore, che potrebbe valutare diverse opzioni per la cessione in prestito. La dirigenza rossoblù resta comunque piuttosto ottimista circa le chance di regalare a mister Piero Braglia un calciatore che appena diciottenne risultò determinante per la salvezza dell’Ascoli e ora è chiamato a un ulteriore step di maturità.

Secondo quanto raccolto dalla nostra Redazione, il portiere in uscita dall’Empoli Ivan Provedel è un profilo che piace a tre club di Serie B. La richiesta più concreta al momento è quella dello Spezia, ma il calciatore ha deciso di prendersi qualche giorno per riflettere sull’offerta. Sullo sfondo, tuttavia, vi sono altre due società: il Cittadella è pronto a virare su di lui in caso di partenza di Paleari, mentre l’Ascoli ha effettuato un sondaggio ma ha bisogno di liberare Fulignati per ingaggiarlo. Per il venticinquenne ex Pro Vercelli si tratterà di una scelta significativa dopo una stagione difficile a causa anche di problemi fisici: l’ora del rilancio pare essere giunta.

LE ALTRE TRATTATIVE

Possibile rinforzo in arrivo in difesa per il Cosenza. Stando a quanto si apprende da gianlucadimarzio.com, nei prossimi giorni la società potrebbe mettere a segno l’acquisto di Raffaele Schiavi, ex capitano della Salernitana. Il difensore, classe 1986 e con esperienze anche nella massima serie, potrebbe essere il tassello giusto per rinforzare la retroguardia del Cosenza. Nei prossimi giorni potrebbe arrivare il tanto atteso annuncio ufficiale.

Tutto fatto tra Frosinone e Cremonese per il passaggio di bomber Ciofani dai ciociari ai grigiorossi. Stando a quanto riferisce alfredopedulla.com, infatti, l’accordo tra i due club è stato trovato sulla base di un milione di euro ed anche gli ultimi dettagli sono stati limati. Ciofani sarà un nuovo giocatore della Cremonese che si prepara ad accogliere uno dei migliori calciatori della cadetteria.

Nelle prossime ore potrebbe andare in porto un affare molto caldo che vede come protagoniste le società di Inter e Pescara. I pescaresi, sono molto interessati al centrocampista Rigoberto Rivas, che nella passata stagione ha vestito la maglia della Ternana. Un acquisto che, qualora andasse importo, sarebbe molto importante poichè andrebbe a ricomporre lo scacchiere del centrocampo degli abruzzesi dopo l’ormai imminente partenza di Brugman destinato al Parma. Secondo quanto riportato da “tuttomercatoweb.com”, nella giornata odierna il presidente Sebastiani era a colloquio con i dirigenti nerazzurri per completare l’acquisto del giovane centrocampista.

La conferma nell’Empoli che verrà per Frederic Veseli non è scontata, anzi c’è la possibilità che il calciatore possa lasciare la società azzurra. Secondo quanto raccolto da pianetaempoli.it, la squadra toscana potrebbe privarsi del calciatore albanese vista la presenza di più elementi nel ruolo di difensore centrale. Il ragazzo è adattabile come terzino nella catena di destra, ma con l’avverarsi di determinate condizioni gli empolesi potrebbero lasciar partire il giocatore verso l’estero. Le valutazioni sono attualmente in corso, si attendono aggiornamenti. Il ventenne centrocampista senegalese Mamadou Coulibaly, secondo La Gazzetta dello Sport, è un profilo gradito all’Empoli. Il calciatore, tuttavia, starebbe tentennando dinanzi alla proposta giunta dalla Toscana, poiché desideroso di giocarsi le proprie chance con la maglia dell’Udinese in Serie A.

Dopo essere stato accostato a varie compagini di Serie B, il futuro di Luca Vido sembra essere più chiaro: come apprendiamo dal sito ufficiale di Alfredo Pedullà, l’attaccante classe ’97, attualmente in forza all’Atalanta, è vicino a diventare un nuovo calciatore del Crotone. È infatti arrivato il via libera da parte della Dea, con il ragazzo che è pronto a rimettersi in gioco in cadetteria. Il difensore in uscita dalla Salernitana Guillaume Gigliotti potrebbe trasferirsi al Crotone secondo Alfredopedulla.com. La società pitagorica è alla ricerca di un rinforzo per la retroguardia e il francese classe 1989 potrebbe rappresentare l’occasione di mercato ideale.

Il centrocampista Luca Castiglia non rientra nei progetti di Gian Piero Ventura e lascerà la Salernitana. Il trentenne, secondo il Corriere dello Sport, avrebbe due proposte concrete in Serie C: per ingaggiarlo pare si stiano muovendo sia l’Alessandria che il Padova.

Matteo Bianchetti, difensore centrale classe 1993 svincolatosi dopo una stagione di rinascita al Verona, deve ancora sciogliere i suoi dubbi circa il prossimo club in cui militerà. Secondo La Gazzetta dello Sport, il calciatore non ha trovato l’intesa col Chievo e ora la Salernitana può nuovamente trattare con l’entourage per aggiudicarsi le sue prestazioni.

L’asse virtuosissimo tra Pisa Sassuolo permette ai toscani di aggiungere alla rosa un nuovo puntello di matrice neroverde. Secondo Gianlucadimarzio.com, l’affare che porterà il difensore Andrea Meroni a titolo definitivo in Emilia (ma per questa stagione ancora in prestito in nerazzurro) consentirà al club neopromosso in Serie B di ottenere, oltre al prestito di Pinato e al cartellino di Marin, anche quello dell’attaccante classe 2000 Elia Giani.

Le richieste per lui non sono mai mancate. Catania prima, Triestina poi: Leonardo Davide Gatto è oramai da settimane al passo d’addio con la Virtus Entella. La pista più calda è però quella con i friulani, che hanno da almeno dieci giorni l’accordo con il ragazzo. Come racconta Trivenetogoal.it, il problema alla base della mancata fumata bianca è rappresentato dalla buonuscita da trattare con i liguri, dato che si tratta di una cifra tutt’altro che trascurabile. Mauro Milanese non potrà però aspettare per troppo tempo, motivo per il quale ha dato un ultimatum all’ala classe ’92 e, in caso di stallo prolungato, è inevitabile pensare che gli Alabardati vireranno su altri profili.

Calciomercato Serie B, le trattative più calde del giorno ultima modifica: 2019-07-30T22:30:01+02:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.