Carpi, Pasciuti: “Il Pisa avversario tosto. Gattuso…”

Lorenzo Pasciuti, calciatore in forza al Carpi, ha rilasciato alcune dichiarazioni in vista della prossima sfida. Ecco quanto riportato dal sito ufficiale del club:

“Abbiamo voluto fortemente la vittoria contro l’Entella. Vogliamo fare 6 punti nelle due partite casalinghe consecutive, 3 li abbiamo fatti, speriamo di vincere anche lunedì”.

“A inizio stagione è sempre dura per noi, sappiamo che la preparazione atletica pesante che facciamo ci permette di entrare in forma verso ottobre-novembre, ormai ci siamo e stiamo raggiungendo il 100%. Anche retrocedere dalla A alla B qualcosa ti toglie, ma stiamo arrivando al top”.

“Con l’Entella abbiamo avuto tante occasioni, purtroppo non siamo stati cinici sotto porta perchè avremmo potuto chiudere il primo tempo sul 3-0”.

“Giocare al Cabassi, la nostra casa, ci può dare qualcosa in più e per questo non vediamo l’ora di tornare a Carpi. La nuova curva? Spero di vederla piena, ci può dare una spinta in più”.

“Il Pisa è una squadra con problemi a livello societario, ma che sul campo sta facendo buoni risultati. Gattuso riesce a trasmettere la sua forza al gruppo, proprio come faceva in campo quando era giocatore. Sono tifoso del Milan e lui per me è sempre stato un grande”.

“A Pisa ho giocato 6 mesi ed è stata un’esperienza positiva, poi quando è cambiato allenatore sono venuto a Carpi. Gli ex Eusepi e Ciani? Sono due ottimi giocatori e lo stanno dimostrando”.

FONTE: www.carpifc.com

Carpi, Pasciuti: “Il Pisa avversario tosto. Gattuso…” ultima modifica: 2016-09-28T16:51:52+00:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 20 anni. Studio Scienze della Comunicazione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

1 Comment

  1. Pierluigi

    29 settembre 2016 at 15:38

    Se , questo Pisa , e la sua Società erano compatte … Forse era al posto del Cittadella , e senza il regalo della Lega : che su richiesta della sportivissima Ternana ” VOLEVA LA VITTORIA A TAVOLINO ” ED ECCOLA ACCONTENTATA : RIGORE DOPO QUATTRO MINUTI ( INESISTENTE ) E fuori l’autore del fallo . SPERO ” ORA ” DI ESSERE PARI CON LA LEGA ?!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *