Carpi-Pisa finisce 1-1. I neroazzurri si salvano nel finale di partita

Posticipo molto atteso quello tra Carpi e Pisa dal sapore di Serie A. La compagine di Castori sfida quella di Gattuso che ha da poche ore risolto i problemi societari e i problemi legati allo stadio di casa – sembra infatti che si giocheranno le gare casalinghe all'”Arena Garibaldi”. Primo tempo in cui domina la squadra di casa che si porta in vantaggio con il bomber Kevin Lasagna – giocatore che molti critici giudicano di una categoria superiore – che sigla l’1-0 con un tiro dalla distanza: un marchio di fabbrica dell’attaccante biancorosso, il quale poco prima aveva anche sfiorato la rete. Primo tempo che si conclude così. Nella ripresa l’appena entrato Mbaye con un’entrata cattiva costringe l’arbitro a estrarre il cartellino rosso. Nonostante l’inferiorità numerica i padroni di casa rimangono in controllo del match. Tuttavia, a quindici minuti dal termina, causa anche la stanchezza, il Carpi va in difficoltà e, come se non bastasse, Sabbione si fa ammonire per la seconda volta. Il Pisa riesce a sfruttare la doppia superiorità numerica e al minuto 83 trova il pareggio con Eusepi. E’ l’ultima emozione della partita che termina 1-1, il Carpi si deve accontentare di un punto dopo la vittoria contro l’Entella, un Pisa cinico rimane attaccato alle posizioni di testa.

 

TABELLINO

Reti: 23′ Lasagna (C), 83′ Eusepi (P).

Carpi (4-4-1-1): Colombi; Letizia, Blanchard, Sabbione, Gagliolo; Pasciuti, Bianco (48′ Mbaye), Crimi, Di Gaudio (76′ Romagnoli); Lollo; Lasagna (84′ Jawo). A disp: Rausa, Comi, Catellani, Poli, Bifulco, De Marchi. All: Castori

Pisa (4-3-3): Ujkani; Golubovic, Crescenzi, Del Fabro, Avogadri; Verna (68′ Cani), Di Tacchio (59′ Lazzari), Sanseverino; Lores, Eusepi, Montella (59′ Peralta). A disp: Giacobbe, Cardelli, Longhi, Lisuzzo, Fautario All: Gattuso

Arbitro: Illuzzi di Molfetta.

Ammoniti: Del Fabro (P), Golubovic (P), Di Tacchio (P), Lollo (C), Sabbione (C), Verna (P)., Eusepi (P).

Espulsi: 56′ Mbaye (C), 30′ Sabbione (C) per doppia ammonizione.

Carpi-Pisa finisce 1-1. I neroazzurri si salvano nel finale di partita ultima modifica: 2016-10-03T23:31:29+00:00 da Roberto Rocco
Ciao sono Roberto, ho 20 anni e studio ingegneria a Napoli. Sono un appassionato di calcio a 360°, l'ho giocato, lo alleno, ne parlo e ne scrivo. I miei modelli giornalistici sono Federico Buffa e Massimo Marianella per la competenza a tutto tondo e Fabio Caressa per la gestione e le idee innovative. Credo fortemente nel progetto Pianeta Serie B, redazione giovane, con voglia di fare e con un obiettivo da realizzare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *