Il Pisa scappa, il Chievo lo riagguanta: al Bentegodi termina 2-2

CHIEVO PISA CRONACA – Posticipo delle 18 di scena al Bentegodi di Verona tra Chievo e Pisa. I padroni di casa si presentano alla gara con una sola vittoria a referto; i nerazzurri, invece, da imbattuti e con un solo gol subito.

La prima frazione di gara parte con un approccio più deciso da parte del Chievo ma è il Pisa a trovare il gol: il cross di Belli arriva sulla testa di bomber Marconi che sigla il vantaggio battendo Semper. La reazione clivense è affidata a Meggiorini ma Gori salva sul diagonale dell’ex Toro. Il primo tempo, tra ammonizioni e ribaltamenti, termina sullo 0-1 per i toscani.

La seconda frazione di gara segue lo stesso leitmotiv del primo ed il copione non cambia: il miracolo di Gori tiene avanti il Pisa ed al 56′ Marconi fa 2-0. Ancora cross di Belli, ancora la testa di Marconi che batte Semper e fa esplodere i tifosi pisani accorsi al Bentegodi. Dopo il raddoppio toscano il Chievo reagisce ferocemente alzando il baricentro con l’ingresso di Garritano. al 70′ Segre, uno dei migliori, accorcia le distanze con un colpo da biliardo da fuori. 9 minuti più tardi Dickmann rimette il tutto in parità: dopo aver vinto un rimpallo l’ex Novara fa esplodere il mancino dai 25 metri che si infila alla sinistra di Gori.

Il Pisa scappa, il Chievo lo riagguanta: al Bentegodi termina 2-2 ultima modifica: 2019-09-21T19:58:17+02:00 da Alessio D'Errico
Classe '96. "Pallonaro" a tuttotondo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.