Ascoli, bisogna risolvere il rebus Ciciretti

CICIRETTI ASCOLI – Nel 2019 è arrivata appena una vittoria per l’Ascoli (nella trasferta di Cremona), e ora la squadra di Vivarini ha appena quattro punti di vantaggio sulla zona playout. Serve il definitivo cambio di marcia per il Picchio e, per fare in modo che ciò avvenga – come analizzato dal Corriere dello Sport attraverso la propria edizione odierna – bisogna risolvere il rebus Amato Ciciretti. Uno dei colpi più importanti della sessione di calciomercato invernale sta faticando e non poco a trovare spazio nello scacchiere bianconero (appena due le presenze dal primo minuto), e la sua classe è quello che serve per risollevare le sorti della squadra. “Amato ha bisogno di palloni puliti negli ultimi trenta metri, se a volte non ha giocato è perché altri stanno facendo bene in un determinato contesto e spartito tattico“, ha dichiarato il tecnico. Il significato è chiaro: i compagni devono mettere il classe ’93 in condizione di poter esprimere il proprio calcio, ma anche lui deve dare il 100%.

Ascoli, bisogna risolvere il rebus Ciciretti ultima modifica: 2019-03-13T13:08:36+02:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.