Cittadella, Marchetti: “Non avrei mai dato via Diaw ma quella del Pordenone è l’offerta giusta per tutti”

MARCHETTI CITTADELLA DIAW – Stefano Marchetti, direttore sportivo del Cittadella, è intervenuto sulle colonne de Il Mattino di Padova, soffermandosi sulla cessione di Davide Diaw al Pordenone e sulle altre manovre di mercato che vedono e vedranno protagonisti i granata. Ecco le sue parole da TrivenetoGoal.it:

«Non avrei mai dato via Davide. Speravo che non mi facessero alcuna offerta. Invece l’offerta giusta è arrivata, ed è arrivata sia alla società che allo stesso giocatore. Come comportarsi a quel punto? Ti tieni il ragazzo, precludendogli la possibilità di guadagnare cifre significative, o accetti? Il Citta ha sempre avuto una filosofia precisa, e anche se a malincuore lo abbiamo lasciato andare, com’era successo in passato con altri».

«In difesa e a centrocampo siamo a posto, tanto più ora con Awua. Ci saranno delle uscite, è ovvio, ma non ho fretta. Piuttosto, in attacco conto di portare a termine delle operazioni mirate. Aspettatevi delle sorprese».

Cittadella, Marchetti: “Non avrei mai dato via Diaw ma quella del Pordenone è l’offerta giusta per tutti” ultima modifica: 2020-09-11T10:50:50+02:00 da Nicola Cosentino
22 anni, vivo e studio a Catanzaro. Amante a 360 gradi dello sport più bello del mondo: calcio internazionale, Serie A, B e C sono il mio ossigeno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.