Coda risponde a Scaglia, pareggio tra Latina e Salernitana

Entrambe reduci da una vittoria nel turno precedente, cercavano di dar seguito alle buone prestazioni contro Ternana e Vicenza. Alla fine Latina e Salernitana si sono divise la posta in palio. Pareggio al Francioni dove, dopo un primo tempo terminato a reti inviolate (da segnalare l’espulsione di Sannino al 44′ per proteste), succede tutto nella ripresa: al 49′ segna Scaglia, padroni di casa in vantaggio. Il match sembrava avviarsi verso la conclusione quando, all’82’, gli ospiti trovano la rete del pareggio grazie a Coda. Non succede più nulla, al triplice fischio il tabellone segna 1-1. Squadra che restano appaiate in classifica a quota 17 punti, a 4 punti dalla zona playoff ma con sole due lunghezze di vantaggio sulla Ternana, attualmente al diciottesimo posto, prima squadra coinvolta nella lotta per non retrocedere.

TABELLINO

LATINA (3-5-2): Pinsoglio; Brosco (42′ st. Paponi), Dellafiore, Garcia Tena; Gilberto, Bandinelli (35′ st. Rocca), Mariga, Scaglia, Di Matteo; Acosty (24′ st. D’Urso), Corvia.
A disp: Tonti, Coppolaro, Nelson, Bruscagin, Regolanti, Rolando. All: Del Fosco*
*per squalifica di Vivarini

SALERNITANA (3-4-1-2): Terracciano; Perico (44′ Tuia), Schiavi, Bernardini; Improta, Odjer (3′ st. Della Rocca), Ronaldo, Vitale; Rosina; Coda, Donnarumma (23′ st. Joao Silva).
A disp: Liverani, Mantovani, Laverone, Franco, Zito, Caccavallo. All: Sannino.

ARBITRO: Pinzani di Empoli

MARCATORI: 5′ st. Scaglia, 37′ st. Coda

 

AMMONITI: Bandinelli, Ronaldo, Improta, Pinsoglio (non dal campo), Dellafiore, Rosina, Di Matteo, Schiavi

NOTE: allontanato Sannino al 44′.

 

Coda risponde a Scaglia, pareggio tra Latina e Salernitana ultima modifica: 2016-11-19T18:14:53+00:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *