Cremonese – Giorno di presentazioni: ecco Kresic, Boultam e Strefezza

Cremonese

È il giorno dei giovani. L’U.S. Cremonese ha presentato Anton Kresic, Reda Boultam e Gabriel Strefezza. Kresic, difensore croato dell’Atalanta, approda in grigiorosso dopo la stagione all’Avellino. “Sono qui da pochissimo ma posso già dire che questo è un ambiente super: spero di poter contribuire a portare la Cremonese il più in alto possibile”. Il fisico possente fa di Anton un temibile colpitore di testa. “Vero – conferma – il gioco aereo è una mia caratteristica e anche lo scorso anno, quando mi è stata data fiducia, l’ho dimostrato”. Una battuta Kresic l’ha rivolta anche alla sua Nazionale che si appresta a disputare una storica finale al Campionato del Mondo: “Sono contentissimo. Ieri è stata una giornata speciale: in poche ore ho trovato l’accordo con la Cremonese e ho visto la mia Croazia conquistare questo traguardo”.
Per Reda Boultam, invece, sono i primi giorni trascorsi lontano dalla terra che l’ha cresciuto dopo che la famiglia si è trasferita dal Marocco. “È la prima volta che mi trovo ad affrontare un’esperienza di vita e professionale fuori dall’Olanda – sottolinea -. E sono molto orgoglioso di essere il primo giocatore olandese nella storia della Cremonese. Le mie caratteristiche? Sono un centrocampista cui piace cercare il gol. Nei campionati giovanili ne ho segnati molti. Spero di poter fare altrettanto con la maglia grigiorossa
A chiudere la carrellata dei volti giovani della Cremonese è stato Gabriel Strefezza, esterno d’attacco di origine brasiliana. “Sono un attaccante che fa della velocità e della tecnica la sua forza – spiega Strefezza -. Lo scorso anno a Castellammare ho avuto modo di fare esperienza. Ora il mio obiettivo è fare bene con la Cremonese dando sempre tutto me stesso”.

Fonte: www.uscremonese.it

Cremonese – Giorno di presentazioni: ecco Kresic, Boultam e Strefezza ultima modifica: 2018-07-12T17:32:54+01:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.