Criscitiello: “In B cambiare allenatore non sta pagando: andrebbero cacciati loro o direttori e presidenti?”

CRISCITIELLO ALLENATORE PRESIDENTI – Il direttore di Sportitalia TMW Michele Criscitiello ha parlato di Serie B nel consueto editoriale del lunedì mattina.

“Lo dicono i numeri, non le prestazioni che in alcuni casi sono cambiate. Sabato sera, su Sportitalia, la redazione ha preparato un report. Partite giocate, media punti e altri mille numeri che vi risparmio. La sintesi: in serie A e serie B chi ha cambiato non ha fatto nulla di buono. Uno stipendio in più ma sempre la stessa storia. Allora, in alcuni casi, la domanda è semplice: andrebbero cacciati gli allenatori o Direttori e Presidenti? In B il vero disastro l’ha fatto Corsi e non ce lo aspettavamo da uno di questo spessore. L’Empoli, in due giornate, è crollato letteralmente. Passare da Bucchi a Muzzi ha tolto ogni convinzione alla squadra che si è smarrita nel percorso tracciato dal Direttore Accardi che per evitare di finire in mare ha preferito gettarci Bucchi che neanche aveva pensato di aver bisogno dei braccioli. A Cremona non stanno cambiando le cose nel passaggio da Rastelli a Baroni. La squadra è forte, gli allenatori menzionati sono entrambi bravi allora dov’è il problema? Un’idea, forse, ce l’abbiamo.”

Criscitiello: “In B cambiare allenatore non sta pagando: andrebbero cacciati loro o direttori e presidenti?” ultima modifica: 2019-12-02T11:41:19+01:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.