Il Pisa soffre ma non crolla: pareggio sul campo del Benevento

Stadio "Vigorito" di Benevento

Termina con un pareggio il match tra Benevento e Pisa, valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie B. Padroni di casa in vantaggio al decimo minuto grazie alla zampata di Coda. Dopo aver fallito il raddoppio con Sau, la squadra di Inzaghi subisce il pareggio al 19’ a causa di un autogol di Tuia. Ritmi alti e partita godevole: gli ospiti rispondono colpo su colpo e dimostrano di voler vendere cara la pelle. Il Benevento, notando la propensione dei toscani ad attaccare con più cerca di far male in ripartenza, senza però riuscire nel proprio scopo. Nella ripresa i Sanniti alzano baricentro e intensità, spinti da profili di qualità come Sau, Viola e Kragl. Il Pisa, però, non desiste nonostante l’espulsione all’86’ di Siega. All’88’ Gori salva il risultato su Kragl, mentre è Maggio, al 95’, a sfiorare il gol. La squadra di D’Angelo soffre, non crolla e, al triplice fischio, può esultare per un grande risultato.

Il Pisa soffre ma non crolla: pareggio sul campo del Benevento ultima modifica: 2020-01-19T23:02:47+01:00 da Francesco Fedele
Classe '96, brividi al solo pensiero che diversi miei coetanei sono calciatori professionisti, starò invecchiando? Studente di Economia Aziendale, italiano di nascita ma cittadinanza napoletana, appassionato di calcio a tal punto che la prima parola detta è stata "Gol" invece di papà o mamma. Ah, quando ho tempo scrivo, o almeno ci provo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.